Giuseppe Davide Galli: «»San Giustino si può divertire»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2016 14:12
Izzo-Galli

Clara Izzo e Giuseppe Davide Galli (foto Marco Bigozzi)

Il campionato di serie B1 femminile riprende dopo la pausa pasquale con la disputa della ventunesima giornata, ma per la Top Quality San Giustino la sosta è prolungata dal turno di riposo per effetto dell’oramai noto ritiro del Rimini. Martedì 29 marzo scorso, la squadra è comunque tornata al lavoro per preparare il rientro in campo nel derby di Orvieto, in programma sabato 9 aprile. Nel pomeriggio di mercoledì 30 marzo, poi, le biancoazzurre hanno sostenuto un allenamento condiviso tra le proprie mura con Bastia Umbra, leader nel proprio girone di B2 e valida antagonista nei test di metà settimana. Venerdì primo aprile l’ultimo allenamento prima del week-end, poi da lunedì tutte di nuovo al lavoro. Certamente, la sconfitta patita a Castelfranco di Sotto, al termine di una prestazione tutt’altro che esaltante, ha largamente complicato la situazione di classifica in chiave play-off e c’è il rischio che a questo punto anche un eventuale ‘miracolo’ nelle restanti cinque partite possa non rivelarsi sufficiente. Per avere il termometro della situazione e conoscere lo stato di salute del gruppo, niente di meglio che interpellare il tecnico Giuseppe Davide Galli: «L’ultima seduta svolta dalla squadra mi ha soddisfatto per intensità ed impegno, quindi da questo momento sono fiducioso su una inversione di tendenza. Spero vivamente di aver voltato pagina, l’organico è al completo e se anche a livello di condizione non siamo ancora al top, mi conforta molto l’atteggiamento che ho notato nelle singole atlete, le quali hanno ripreso consapevolezza delle loro potenzialità. C’è soltanto da auspicare che questa sia la premessa per affrontare nel migliore dei modi la parte finale della stagione». Anche perché la caratura delle avversarie imporrà a maggior ragione di dare il massimo. «Diciamo che in quest’ultimo periodo le avversarie principali siamo stati noi stessi. Ci attende ora un calendario davvero tosto, dovremo vedercela con le prime quattro della classe, andando a giocare in casa dell’attuale prima e dell’attuale seconda, mentre riceveremo la terza e la quarta; il trend evidenziato in allenamento deve trovare riscontro sul campo e dalle ragazze mi attendo una grande dimostrazione di professionalità e di carattere. La probabilità di centrare l’obiettivo play-off è diminuita, anzi si è ridotta di molto, ma abbiamo comunque l’obbligo di provarci in tutti i modi e di onorare la maglia che indossiamo. Via calcoli e tabelle, giochiamo con la mente concentrata in esclusiva sulla partita». La settimana in più può essere fondamentale per il recupero di qualche giocatrice. «Credo che sia fondamentale soprattutto il recupero dell’approccio mentale con la partita e se le indicazioni di venerdì troveranno conferma, sono sicuro che ci divertiremo. Lo dobbiamo fare per noi, per la società e per la nostra tifoseria».
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2016 14:12