Granfruttato Spoleto vince il big-match con Acquasparta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2016 13:00
Baldoni-Marchi (muro)

Acquasparta in attacco con Beatrice Palomba e Spoleto a muro con Michela Baldoni e Georgia Marchi (foto Maurizio Lollini)

La Monini Granfruttato Spoleto vince la battaglia di serie C femminile contro la Cmp Acquasparta ma non riesce nell’impresa del sorpasso in classifica, visto che alle padrone di casa occorrono cinque set per avere la meglio delle avversarie. Coach Francesco Tardioli non recupera Monaci e in regia schiera Costanzi. Sulla sua diagonale c’è Capezzali, mentre le laterali sono Camilli e Marchi. Lorio e Baldoni presidiano come sempre il centro della rete, in seconda linea c’è la sola Capponi Brunetti a causa di alcuni guai fisici che hanno fermato gaia Proietti Peparelli. L’inizio non è dei migliori per le olearie che, sotto di cinque (5-10), sono richiamate in panchina dal proprio allenatore. Rigenerate dal time-out le olearie rimontano le ospiti impattando sul 19-19 ma poi cedono ad un team più cinico nel momento decisivo. Cambia la musica nel secondo parziale con le spoletine che prendono subito il largo e arrivano a fine set con ampio vantaggio. Con grinta e orgoglio le ospiti risalgono fino al meno quattro ma il pallonetto dal centro di Lorio non lascia scampo, parità ristabilita. Il terzo frangente è più equilibrato nelle fasi iniziali, poi prevale la ‘voglia’ delle padrone di casa che allungano sul 21-14 e chiudono. È il quarto set il rammarico della Granfruttato. Avanti 12-6 e 21-17, le spoletine non riescono nell’accelerata decisiva e vengono riprese proprio sul più bello. Ai vantaggi, complice qualche giocata meno lucida delle precedenti, è la squadra biancorossocrociata a spuntarla e a spalancare le porte al tie-break. Qui la Monini si ritrova subito, trascinata dalla top scorer Capezzali. Suoi i primi punti che valgono un importante break di vantaggio, stavolta le locali amministrano bene fino in fondo. L’errore acquaspartano in attacco chiude definitivamente i giochi. Francesco Tardioli è comunque soddisfatto a fine match, e non vuole sentir parlare di punti persi: «Abbiamo giocato una ottima gara, tre set di buonissimo livello poi abbiamo perso un po’ di lucidità ma secondo me abbiamo fatto il massimo che potevamo fare. Ottima vittoria di un gruppo in cui tutte hanno rispettato gli obiettivi che ci eravamo posti in settimana. Andiamo avanti con grande fiducia».
MONINI GRANFRUTTATO SPOLETO – CMP ACQUASPARTA = 3-2
(22-25, 25-20, 25-18, 25-27, 15-11)
SPOLETO: Capezzali 26, Lorio 10, Camilli 9, Marchi 7, Baldoni 5, Costanzi 3, Capponi Brunetti (L), Curti, Sechi. All. Francesco Tardioli.
ACQUASPARTA: Catalucci 17, Guerreschi 14, Palomba 11, Ubaldi 5, Muzi 3, Tocca 2, Cascianelli (L1), Burnelli 10, Carboni 7, Rosa 2, Volaj 2, Leorsini 1, Paoletti (L2). All. Consuelo Petrocchi.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2016 13:00