Per la Zambelli Orvieto è ancora tempo di derby umbro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 8, 2016 11:00
Ubertini Serena (muro)

Serena Ubertini sotto rete (foto Maurizio Lollini)

Ventiduesima giornata di campionato ed ultimo derby umbro della stagione in programma al Palasport Alessio Papini sabato 9 aprile con fischio d’inizio alle ore 18 come di consueto. Una partita che assume importanza capitale per determinare le posizioni che contano, ossia quelle che valgono l’accesso ai play-off della serie B1 femminile, obiettivo che ancora per questioni matematiche interessa diverse squadre. La Zambelli Orvieto vuole mantenere l’attuale seconda posizione ma per farlo dovrà superare indenne ancora delle prove del fuoco, nonché osservare una sosta di calendario forzata. La prima gara da vincere è quella contro la Top Quality San Giustino, squadra attardata in graduatoria ma tornata a ranghi completi e pertanto assai pericolosa da affrontare in questo periodo. Il margine di vantaggio dalla quarta piazza è di cinque punti per le rupestri padrone di casa, il sestetto di coach Gian Luca Ricci è tornato in palestra con grande entusiasmo dopo il successo esterno a San Lazzaro di Savena. La volontà delle tigri gialloverdi è quella di proseguire nella striscia vincente, la centrale Martina Tiberi dimostra di avere le carte in regola per fare bene e capitan Serena Ubertini vuole festeggiare degnamente la laurea universitaria conseguita mercoledì. Le avversarie guidate in panchina da Giuseppe Davide Galli, balzato in sella al collettivo altotiberino da circa due mesi, arrivano all’appuntamento coscienti che riuscire ad entrare nei primi tre posti è oramai difficile. Ma proprio il non aver più nulla da perdere costituisce il pericolo maggiore, la fuoriclasse opposta Mirka Francia e la regista Clara Izzo sono elementi esperti in grado di fornire la spinta propulsiva. I precedenti disputati nella terza categoria nazionale sorridono alle orvietane che sui cinque incontri (di cui due amichevoli) disputati nelle ultime due stagioni hanno conquistato tre vittorie. Spettacolo assicurato per tutti gli sportivi amanti delle schiacciate che avranno ancora una volta l’opportunità di godere di un confronto di alto livello con ingresso all’impianto di Ciconia come sempre gratuito. Gli arbitri designati a dirigere la partita saranno Marco Molino e Lucia Calafiore. Possibile sestetto Orvieto: Pesce ad alzare in diagonale con Sabbatini, Kotlar e Iacobbi centrali, Rossini ed Ubertini attaccanti di banda, libero Rocchi. Probabile sestetto San Giustino: Izzo in regia, Francia opposta, Antignano e Spicocchi al centro, Tosi e Falotico schiacciatrici, Giorgi libero.
(fonte Pallavolo A.Z. Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 8, 2016 11:00