Per la Zambelli Orvieto vietato distrarsi a Pescara

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2016 09:00
Escher Martina (bagher)

Martina Escher (foto Michele Benda)

Il mese di aprile si conclude con due trasferte intervallate dalla sosta obbligatoria di calendario per la Zambelli Orvieto che è chiamata a dare continuità al percorso intrapreso nel campionato di serie B1 femminile. La conquista di tre punti è indispensabile nel prossimo fine settimana, sabato 16 aprile le gialloverdi devono rimpinguare le proprie casse per non rendere attaccabile la loro posizione di classifica e la zona play-off. La fiducia non manca all’interno del clan gialloverde che ha la coscienza di poter raggiungere l’obiettivo ma sa perfettamente che dovrà lottare sino in fondo per riuscire a conquistare il diritto a partecipare agli spareggi promozione. A cercare di impedire l’intento è la Dannunziana Pescara, formazione che si presenterà davanti al proprio pubblico col coltello tra i denti perché l’attuale posizione in zona retrocessione impone di fare risultato contro chiunque. Le abruzzesi guidate da Mattia De Angelis sono attardate di una lunghezza dal loro obiettivo ma hanno tre giornate difficili prima della chiusura di stagione che riserva loro uno scontro diretto che potrebbe essere decisivo. Le padrone di casa confidano sul buon rendimento dell’opposta Deborah Liguori, elemento aggiunto per potenziare il tasso tecnico, e sulla solidità della schiacciatrice Lucia Maria Di Bacco, atleta capace di sfruttare i suoi centimetri in attacco. Il pronostico favorisce le ragazze del tecnico Gian Luca Ricci che all’andata riuscirono ad imporsi in maniera piuttosto agevole, ma di certo ciò non basta a far dormire sonni tranquilli perché l’esperienza insegna che nessuno regala niente. Le umbre dovrebbero dare ancora fare perno sull’esperta alzatrice Valeria Pesce ma a cercare spazi sarà soprattutto la schiacciatrice Martina Escher che tiene particolarmente a mostrarsi contro la squadra con cui aveva cominciato la stagione. La partita sarà arbitrata da Serena Salvati e Manuel Gallegra. Probabile sestetto Pescara: Mileno in regia, Liguori opposta, Di Gregorio e Colatriano al centro, Di Bacco e Costantini schiacciatrici, Arnoldi libero. Possibile sestetto Orvieto: Pesce ad alzare in diagonale con Sabbatini, Kotlar e Iacobbi centrali, Rossini ed Ubertini attaccanti di banda, libero Rocchi.
(fonte Pallavolo A.Z. Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2016 09:00