Ponte Valleceppi non trova la quadra a Monterotondo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2016 13:00
Molinari Martina (attacca)

Omg Galletti Ponte Valleceppi in attacco con il martello Martina Molinari (foto Rosi Marsella)

Ancora una prestazione opaca, in trasferta, da parte della Omg Galletti Ponte Valleceppi battuta, senza troppo sforzo, da una coriacea Spes Juventute Monterotondo nell’undicesima giornata di ritorno del campionato di serie B2 femminile. L’assenza di Meschini non può da sola spiegare l’andamento della gara e dispiace assistere a prestazioni in cui si svendono punti ‘per cessazione attività’, dopo aver vissuto momenti esaltanti che hanno visto la formazione ponteggiana alla ribalta e in lotta per un posto nei play-off. Ben diverso l’atteggiamento delle locali che, granitiche a muro, hanno lottato su ogni palla difendendo l’impossibile e conquistando con pieno merito l’intera posta. Bastano poche battute per capire che le gialloblu non sono in partita (0-4). Le ragazze di Macellari sbagliano di tutto e le laziali si portano facilmente in vantaggio. Le ospiti schierano Molinari opposta nel secondo set e la squadra sembra svegliarsi; è solo un illusione che dura fino all’11-11. Le ponteggiane, vittime del torpore primaverile, assistono all’allungo delle sabine (20-14). Radi apre un fruttuoso dialogo con Spacci nel finale (21-19) ma le locali non mollano ed Alimonti sigla il raddoppio. Reazione d’orgoglio delle meccaniche nel terzo set che le vede, per la prima volta, in vantaggio. Capitan Bazzucchi suona la carica (sette punti in questo parziale) e le umbre dilagano (1-7). Il vantaggio viene gestito fino alla fine e Spacci accorcia le distanze. Una buona partenza nel quarto set illude le umbre (3-7). L’ingresso di Frasca per una stanca Viselli cambia le dinamiche dell’incontro e la Spes, con Riccardelli, pareggia i conti (7-7). Si procede punto a punto fino al 14-15 quando Volaj, con un break-point, fissa il risultato sul 14-17. Finisce qui la gara per le ospiti che con una serie incomprensibile di errori facilitano il sorpasso di Riccardelli e compagne (17-20). Fiutata la vittoria, le laziali non sbagliano più nulla e con un’ace di Gregorace conquistano il match e si portano a due soli punti in classifica dalle umbre. Sabato prossimo anticipo al Cva con il retrocesso Castelsardo. Occasione importante per mantenere una prestigiosa posizione in classifica ed onorare fino in fondo, come la tifoseria si aspetta, un campionato da matricola terribile che potrebbe essere ancora da ‘incorniciare’.
SPES JUVENTUTE MONTEROTONDO – OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI = 3-1
(25-16, 25-20, 19-25, 25-20)
MONTEROTONDO: Riccardelli 18, Croci 12, Viselli 10, Gregorace 10, Alimonti 9, Frasca 4, Chiodi 1, Raffaelli (L), Giovannetti. N.E. – Gargiulo, Erbori. All. Alessandro Di Stefano.
PONTE VALLECEPPI
: Tini 15, Spacci 12, Bazzucchi 11, Volaj 11, Radi 2, Tenerini 2, Ponti (L), Molinari, Verini Supplizi, Di Matteo. All. Roberto Macellari.
Arbitri: Matteo Frattone e Binaglia Cristopher
SPES JUVENTUTE (b.s. 8, v. 3, muri 13, errori 12)
OMG GALLETTI (b.s. 6, v. 3, muri 4, errori 22).
(fonte Polisportiva Ponte Valleceppi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2016 13:00