San Giustino senza problemi a Pagliare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2016 14:45
Izzo Clara (alza)

Top Quality San Giustino in azione con la regista Clara Izzo (foto Marco Bigozzi)

La Top Quality San Giustino ritrova la vittoria piena in trasferta, imponendosi per tre a zero sul campo della già retrocessa Abros Pagliare (sempre ferma a quota zero in classifica) e a due giornate dal termine del campionato di serie B1 femminile torna a nutrire ambizioni di quinto e anche quarto posto finale, alla luce dei contemporanei stop nei quali sono incappate Castelfranco e Perugia. Un’affermazione netta in una serata sostanzialmente tranquilla per le biancoazzurre, che hanno sbrigato la pratica in poco più di un’ora di gioco e con l’andamento della partita che mai è stato in discussione, tanto più che le padrone di casa non hanno potuto disporre di qualche pedina. Anche nelle file sangiustinesi c’erano diverse defezioni, la schiacciatrice Falotico, alle prese con il problema al polso; la centrale La Rocca e la palleggiatrice Gobbi. Il tecnico Giuseppe Davide Galli ha avuto modo comunque di lasciare spazio a tutte le convocate e nella circostanza si è registrato l’esordio in regia della giovanissima Laila Leonardi (classe 2000), figlia del direttore sportivo Antonio Leonardi e interessante prodotto del settore giovanile, che ha avvicendato Clara Izzo in tutti e tre i set disputati. La stessa Izzo con Francia ha composto la diagonale di partenza, Spicocchi ed Antignano al centro, Tosi e Bartolini di banda e Giorgi libero. Leggermente più combattuta la prima frazione, con le ospiti che tuttavia hanno preso progressivamente il largo fino a chiudere. Nei due successivi frangenti non c’è stata storia, divario marcato già al secondo tempo tecnico e allungo decisivo nella parte finale del terzo. Oltre alla già citata Leonardi, dentro allora anche Marinangeli con due punti in attacco, Ditommaso (per lei un ace) nella parte finale e Fabbri, che da un certo punto della seconda frazione fino al termine ha sostituito Giorgi nel ruolo di libero. Mirka Francia è stata ancora la più prolifica in attacco, seguita da una Fabiana Antignano di nuovo eccellente a muro (sei punti) e buone percentuali di realizzazione anche per Sofia Tosi, Martina Spicocchi e Giulia Bartolini. Da segnalare, a livello statistico, i dodici ace messi a segno dalle umbre. San Giustino sale in classifica e ora c’è alle porte l’atteso derby contro Perugia, in programma sabato 30 aprile.
ABROS PAGLIARE – TOP QUALITY SAN GIUSTINO = 0-3
(20-25, 17-25, 17-25)
PAGLIARE
: Roncarolo 9, Pamic 9, Marinelli 7, Pop 6, Laragione 1, Carloni, Ventura (L), Straccia 1, Angelini, Delli Quadri, Di Carlo. All. Antonio Colapietro.
SAN GIUSTINO
: Francia 12, Antignano 11, Tosi 8, Spicocchi 7, Bartolini 7, Izzo 5, Giorgi (L1), Marinangeli 2, Ditommaso 1, Leonardi, Fabbri (L2). N.E. – Falotico. All. Giuseppe Davide Galli.
Arbitri: Antonella Verrascina ed Alessandro Noce.
ABROS (b.s. 8, v. 8, muri 3, ricezione 38% (perfetta 11%), attacco 28%, errori 14).
TOP QUALITY (b.s. 8, v. 12, muri 10, ricezione 50% (perfetta 22%), attacco 42%, errori 14).
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2016 14:45