School Bastia regina, anche Perugia va kappao

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 3, 2016 13:00
Meniconi-Alessandretti (muro)

Meniconi ed Alessandretti a muro (foto Michele Benda)

La School Volley Bastia archivia in tre set anche il derby di serie B2 femminile, troppo morbida la resistenza opposta dalle ragazze della 3M Pucciufficio Perugia che non impensieriscono mai veramente. È capitan Silvia Tosti a fare la differenza con sedici punti personali, due ace, un muro e 100% di ricezione positiva; dalla parte opposta Silvia Rossit e poco più. Mantiene il primato dunque il sestetto di coach Sperandio, che sabato sarà di scena in trasferta a Forlì per un match che vale una stagione. Inizio deciso tra le mura amiche quello della School Volley che mette subito l’impronta sul primo set con Cruciani e Tosti ed al primo tecnico è subito 8-3. Non si fanno intimidire le ospiti di coach Brighigna che si riportano sotto fino al 9-7. Le padrone di casa allungano grazie ad un’ottima difesa della libero Rocchi e a Beatrice Meniconi che schiaccia forte il punto del 13-7 e si rifugia in pausa, questa volta, è Perugia. Ancora una volta Rossit e Bigini si caricano sulle spalle le compagne e rimangono agganciate, ma senza trovare il guizzo vincente per riportare in equilibrio il punteggio. La School Volley tiene il muso avanti, senza trovare l’allungo decisivo, ne approfitta Rossit che accorcia e pareggia (20-20). Ma quando il gioco si fa duro, Tosti prende in mano le sue ed il muro della Meniconi mette in ghiaccio il primo parziale. Inizio di ripresa in perfetto equilibrio (7-8). Il muro di Meniconi ristabilisce la parità ed il primo tempo di Cruciani sigla il sorpasso (11-10). Rimesso il set nei binari giusti, il sestetto del tandem Sperandio-Raspa decide di ingranare un’altra marcia e lascia indietro le ospiti fino al fulmine di Francesca Valentini che conduce al 16-11. La capolista controlla, senza rischiare mai troppo. Il servizio di Rossit si spegne sulla rete, è l’allungo decisivo del 20-14. Non produce effetti il time-out di Brighigna, entrano anche Gallina e Uccellani prima del raddoppio. Stesso canovaccio del parziale precedente al rientro dopo la pausa, con le due compagini che si affrontano punto a punto (8-7). Perugia non ci sta a rientrare a mani vuote e si affida a Rossit, l’equilibrio si protrae fino ai due colpi vincenti consecutivi di Cristina Cruciani che trascina avanti le locali (13-11). Bigini e compagne non ne hanno più, un doppio ace di Tosti e l’attacco di Valentini che lascia di sale il muro avversario portano sul 18-14. Ci prova Brighigna a rivitalizzare le sue ragazze, ma le ‘scolare’ hanno assaporato i tre punti, e non intendono farseli scappare. Le ospiti non rientrano più in gara. Tre punti mai in discussione per la prima della classe, ma importantissimi in vista della prossima trasferta. Sabato a Forlì sarà big match da dentro o fuori.
SCHOOL VOLLEY BASTIA – 3M PUCCIUFFICIO PERUGIA = 3-0
(25-21, 25-17, 25-18)
BASTIA UMBRA: Tosti 16, Cruciani 13, Valentini 9, Meniconi 5, Marcacci 4, Alessandretti 1, Rocchi (L), Gallina, Ceccarelli, Uccellani. N.E. – Patrignani, Nana, Grimaldi, Mancinelli (L2). All. Gian Paolo Sperandio e Fabrizio Raspa.
PERUGIA: Rossit 13, Barneschi 9, Castellucci 6, Bigini 6, Testasecca 5, Bertinelli, Mastroforti (L), Pero 2, Piccari, Ciaglia, Fiorucci, Brunelli. All. Francesco Brighigna e Marco Ferraro.
Arbitri: Martin Polenta e Daniele Stazio.
SCHOOL VOLLEY (b.s. 6, v. 3, ricezione perfetta 56%, ricezione positiva 78%, attacco 37%, muri 5, errori 5).
3M PUCCIUFFICIO (b.s. 13, v.2, ricezione perfetta 42%, ricezione positiva 67%, attacco 30%, muri 4, errori 16).
(fonte School Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 3, 2016 13:00