Serie B1, fine settimana ostico per i team regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 16, 2016 01:00
Francia Mirka

Mirka Francia (foto Maurizio Lollini)

Ultimo mese di competizione nei campionati di serie B1 che ancora hanno qualche verdetto da emettere. Un solo appuntamento si disputa entro i confini regionali ed è in programma domenica. Nel settore femminile la Top Quality San Giustino si misura domani al palasport di via Anconetana (ore 18) con la pericolosa Mt Motori Elettrici Bologna per un confronto di elevata intensità; le altotiberine vogliono tornare in marcia e a guidare il gruppo è sempre la fuoriclasse Mirka Francia, tra le emiliane che cercano posizioni di prestigio trova spazio l’emergente centrale Bianca Aloisi. Impegno non privo di insidie per la Tuum Perugia che si presenta in trasferta per misurarsi con la Emilbronzo Montale Rangone; le due antagoniste hanno situazioni differenti in classifica, le padrone di casa confidano sulla qualità della alzatrice Giulia Castellani Tarabini per fare breccia sulla retroguardia altrui, mentre le magliette nere puntano ad agganciare la zona play-off appoggiando gran parte del gioco sula schiacciatrice Michela Catena. Più abbordabile pare il confronto per la Zambelli Orvieto che si reca alla residenza della Dannunziana Pescara; tra le abruzzesi occhio al pericoloso martello Silvia Costantini che non fa dormire sonni tranquilli, le rupestri vogliono continuare a sorridere tramite la concreta libero Giulia Rocchi. Sul versante maschile torna in viaggio la Monini Spoleto per la sfida al vertice che si disputa al domicilio di una Fantom Modena Est che tallona in graduatoria cercando di ridurre la distanza dal vertice; gli emiliani possono contare sul centrale Giuliano Lodi per diminuire il gap esistente, gli oleari vogliono allungare il passo sfruttando la verve dell’opposto Michele Morelli.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 16, 2016 01:00