Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2016 17:01
Lalleroni Bruno (polo)

Bruno Lalleroni

Continua ad essere emozionante il campionato di serie C femminile, un torneo molto equilibrato con diverse squadre che fino alla fine lotteranno per entrare con la griglia migliore nei play-off. Bottino pieno per la Cmp Acquasparta (62 punti) che torna in vetta superando agevolmente il fanalino di coda Volley 86 Petrignano (9). Tra le ragazze dell’allenatrice Petrocchi tutto facile con l’apporto del martello Catalucci. Slitta la Monini Granfruttato Spoleto (61) che come all’andata impiega cinque set per avere ragione della Mb Immobiliare Chiusi (41). È la centrale Lorio a fare la voce grossa con 23 palloni a terra. Resta al terzo posto la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (57) che deve però cedere il passo ad una Graficonsul San Mariano (46) in grande condizione. A far pendere l’ago della bilancia in favore delle ospiti è Distante, 20 sigilli vincenti. Conserva la quinta piazza la Gherardi Cartoedit Città di Castello (44) che viene rimontata e punita dalla rediviva Vis Fiamenga Foligno (42) che ora fa sentire il fiato sul collo. La miglior realizzatrice della serata è la schiacciatrice Muste, a segno 20 volte. Ancora un successo per la Bosico Terni (34), che salva al momento l’ottava posizione, liquidando a domicilio la pratica Pallavolo Perugia Magione (9). Sulle altre ha spiccato la prova dell’opposta Eresia. Nel duello tra inseguitrici trionfa la Miss Miss Gioielli Castiglione del Lago (31) che si vendica sulla Ecomet Marsciano (33). Tra le ragazze di coach Bruno Lalleroni concreta la prova di Mancini con 17 bersagli centrati. Compito svolto regolarmente per la Ellera Volley (26), che ha imbrigliato la meno accreditata Essepi Service San Feliciano (16). Nel gruppo guidato dal tecnico Luca Tomassetti la più incisiva è stata la schiacciatrice Corselli che ha inflitto 21 punizioni. S’impone soffrendo la Antico Molino Eurospin Tavernelle (22) che ferma tra le proprie mura la Goldenpoint Bastia (19) al termine di un tie-break. Affermazione importante per la squadra di coach Volpi che in graduatoria ora è dodicesima ma a ridosso della salvezza diretta. Nemmeno il tempo per recuperare le forze per le sedici squadre della massima categoria regionale che scenderanno in campo tra oggi e domani per la ventiquattresima giornata. La capolista Acquasparta sfida Marsciano, Spoleto se la vede con Terni, Ponte Felcino cerca il riscatto con Città di Castello, Foligno va a Bastia Umbra,  San Mariano riceve a Magione, Chiusi ospita Castiglione del Lago, in coda importanti le sfide fra Petrignano ed Ellera e fra San Feliciano e Tavernelle.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2016 17:01