Zambelli Orvieto vincente e sempre più in fuga

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 10, 2016 12:30
Ubertini Serena (attacco)

Orvieto in attacco con Serena Ubertini e San Giustino a muro con Fabiana Antignano e Clara Izzo (foto Filiberto Mariani)

È stata battaglia vera nel derby umbro della serie B1 femminile e dopo oltre due ore di gioco la Zambelli Orvieto è riuscita ad avere la meglio conquistando due punti pesanti in chiave play-off. Per due volte in svantaggio nel loro Pala-Papini, le tigri gialloverdi non si sono scomposte e sono ricorse alle loro qualità morali per recuperare e ribaltare una situazione difficile e confermarsi seconde della classe. Alla fine a soccombere è stata la Top Quality San Giustino che, pur onorando al massimo la propria maglia, ha dovuto cedere il passo ed accontentarsi di un solo punto, abbandonando di fatto le residue speranze di agguantare le piazze nobili. Un risultato fondamentale per le rupestri che si avvantaggiano in graduatoria anche su Bologna, sconfitta al tie-break e su Castelfranco, ferma per sosta di calendario, e a quattro giornate dal termine l’obiettivo è sempre più vicino. Per quanto riguarda la cronaca da registrare un avvio deciso delle padrone di casa che con Rossini molto attiva si spingono avanti e ci restano sino al 12-10, qui c’è il cambio di marcia di Spicocchi e Francia che, unite ai nove errori altrui invertono (17-21), inutile lo sforzo finale di Ubertini che non può evitare lo svantaggio. Invertiti i campi la reazione parte proprio da capitan Ubertini che trascina sul 10-4, la sua battuta mette in crisi le ospiti che cercano di riprendersi ma solo Falotico è incisiva e il gap non viene più recuperato, si va in parità. Nel terzo frangente l’equilibrio si spezza sul 5-5, a salire in cattedra stavolta è Tosi che spinge le altotiberine su un comodo 15-22, inutili le sostituzioni di coach Ricci che getta nella mischia Fastellini e Volpi. Il quarto parziale è da subito un monologo orvietano che con Fastellini in campo riesce ad essere più concreta, la marcia in più si chiama Tiberi che affonda i suoi colpi senza pietà (16-10), stavolta è coach Galli a provare i cambi inserendo Bartolini ma senza esito. Al tie-break botta e risposta tra Kotlar ed Antignano (7-7), dopo il cambio di campo la Zambelli infila la serie di quattro punti consecutivi propiziati da Ubertini (match winner della giornata) e mette in ginocchio le sangiustinesi.
ZAMBELLI ORVIETO – TOP QUALITY SAN GIUSTINO = 3-2
(20-25, 25-17, 21-25, 25-16, 15-10)
ORVIETO: Ubertini 21, Rossini 16, Kotlar 13, Tiberi 10, Pesce 6, Sabbatini 4, Rocchi (L), Fastellini 4, Volpi 1. N.E. – Iacobbi, Escher, Serafini. All. Gian Luca Ricci e Marco Gobbini.
SAN GIUSTINO: Falotico 13, Tosi 13, Antignano 12, Francia 12, Spicocchi 11, Izzo 1, Giorgi (L1), Bartolini 2, Ditommaso 2, La Rocca, Gobbi. N.E. – Marinangeli, Fabbri (L2). All. Giuseppe Davide Galli e Claudio Nardi.
Arbitri: Marco Molino e Lucia Calafiore.
ZAMBELLI (b.s. 7, v. 11, muri 6, errori 23).
TOP QUALITY (b.s. 14, v. 4, muri 8, errori 17).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 10, 2016 12:30