Assisi fa suo lo spareggio permenanza-promozione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 23, 2016 13:00
Sensi Assisi (team) serie C maschile

i ragazzi della Sensi Assisi di serie C maschile

Sembra veramente aver ritrovato se stessa la Sensi Assisi che dopo aver sofferto dannatamente nella regular season non ha più sbagliato un colpo. Chiuse con due vittore su due gare giocate i play-out arriva anche il terzo sigillo nella prima gara dello spareggio permanenza-promozione per la serie C maschile. Gli assisani hanno infatti avuto la meglio in quattro set, e tra le mura amiche, sulla   formazione della Tavernelle Ge.Ba. Maf (25-15, 25-16, 20-25, 25-20). Coach Dionigi schiera come formazione iniziale Minelli e Nanni sulla diagonale di zona-due, Santificetur e Marquez centrali, Urbanella e Dionigi schiacciatori, Fruganti libero. La partita è sempre condotta dalla  formazione di casa che conferma l’ottimo stato di forma e convinzione apprezzato nell’ultimo scorcio della stagione, sembrano essere infatti svaniti tutti i dubbi e le paure e già dall’ingresso in campo, scrutando i volti degli atleti, di fronte alla numerosa tifoseria presente, si capisce che è definitivamente alle spalle il periodo buio. Un match in cui le redini del gioco, eccezion fatta per il terzo parziale, sono sempre in mano ai rossoblu. Grandissime prestazioni di Urbanella e Nanni che sono una vera e propria spina nel fianco per la difesa avversaria, partono forte cn l’ottima guida in cabina di regia di Minelli. Il primo set è nettamente vinto dai padroni di casa. Anche il secondo parziale, nonostante un timido tentativo di reazione ospite, è facile appannaggio dei locali, imperiosi i muri di Santificetur, coordinatore in campo delle azioni assisane, vera e propria muraglia invalicabile. Nel corso del terzo parziale, invece, quando il match sembra ormai incanalato verso una rapida conclusione, si assiste alla reazione di orgoglio e carattere di Tavernelle che, complici anche una serie di errori in battuta e distrazioni altrui, accorcia le distanze, nonostante i tempi discrezionali chiamati dalla panchina ed alcune sostituzioni (Ziarelli su Marquez). Il quarto parziale è il più impegnativo dal punto di vista psicologico, i tavernellesi ci credono e mettono la testa avanti. Assisi opera ancora un cambio con Pieretti che rileva uno stanchissimo Nanni. Si assiste così alla reazione tanto sperata, gli assisani proprio non ci stanno a farsi sfuggire il match e sotto i colpi di un buon Dionigi e del solito Urbanella riescono ad agguantare la parità. I palloni che scottano passano per le mani di Ziarelli, che li mette costantemente a terra, e ancora per i muri dell’inossidabile Santificetur coadiuvato dall’attenta difesa di Fruganti. Alla fine saranno gli assisani a chiudere set e partita, allontanando lo spettro del tie-break e conquistando ben due chances di aggiudicarsi la permanenza nella massima serie regionale. Tanta la soddisfazione della panchina e di tutta la dirigenza della società a fine partita con la testa, però, già al prossimo impegno in trasferta, con gli assisani che si giocheranno la prima delle due opportunità a disposizione per assicurarsi la permanenza nella massima categoria regionale.
(fonte Assisi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 23, 2016 13:00