Flavia Volpi: «Zambelli Orvieto carica per i play-off»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 4, 2016 10:30
Volpi Flavia (palla)

Flavia Volpi (foto Filiberto Mariani)

Il finale di stagione è scoppiettante è tiene vive le speranze della Zambelli Orvieto che, dopo aver espugnato la tana di Castelfranco di Sotto, ora è a due soli punti dalla vetta del girone. Per capire chi vincerà la stagione regolare della serie B1 femminile ci sarà dunque bisogno di attendere sabato prossimo, data di calendario in cui è in programma la ventiseiesima ed ultima giornata. La porta che conduce alla prima posizione resta aperta ma per centrare l’obiettivo che renderebbe più agevole l’accesso ai play-off, si devono verificare contemporaneamente due eventi, la vittoria delle tigri gialloverdi e la sconfitta della capolista. Tanto vale dunque guardare in casa propria con la regista Flavia Volpi che analizza la settimana: «Sabato scorso è stata una partita molto complicata, abbiamo sofferto sia nella fase di cambio-palla sia in contrattacco, dove almeno inizialmente, le nostre avversarie hanno brillato di più. Siamo state brave a strappargli il primo set che sembrava compromesso e a ritrovare la lucidità dopo essere andate sotto per due ad uno. Sicuramente Castelfranco è uno dei campi più difficili, tant’è vero che finora solo la leader San Giovanni in Marignano era uscita con una vittoria, quindi l’aver riportato a casa due punti non può che essere una buona notizia». La formazione rupestre non pensa ancora agli spareggi promozione, anche perché solo domenica potrà cominciare a prepararsi per le gare più delicate ed emozionanti dell’anno, ma intanto tiene gli occhi sulle avversarie del girone che dovrà incrociare. «Manca solo una partita per concludere il girone di ritorno e la giocheremo nel nostro palazzetto contro il fanalino di coda Pagliare, sappiamo che la concentrazione dovrà comunque essere massima per non prendere la gara sotto gamba. Dalla prossima settimana inizieranno invece i play-off, fino alla fine non sapremo con chi giocheremo in quanto nel girone sud la classifica è molto corta (la terza e la settima sono distanziate di due soli punti, ndr), ma qualsiasi avversaria dovremo affrontare lo faremo col coltello tra i denti. Speriamo ancora di poter strappare la leadership al San Giovanni in Marignano ma se ciò non fosse siamo comunque soddisfatte del nostro percorso, ad ogni modo il bello viene ora e come si suol dire “quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare”. Noi siamo cariche ed agguerrite per dire la nostra anche nella post season, sperando di arrivare a quel sogno che tutti noi vogliamo vivere e che si chiama serie A».
(fonte Pallavolo A.Z. Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 4, 2016 10:30