Fortebraccio Perugia a segno nella coppa oro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 17, 2016 07:00
Arcangeli Patrizio (tempo)

Patrizio Arcangeli

Parte alla grande la Fortebraccio Perugia nella finale provinciale under 16 femminile. Le giovani biancorosse, tra le mura amiche della palestra di Piscille, con un’ottima prestazione di gruppo si sono aggiudicate la prima gara valida per il titolo contro il Fossato Volley  per tre ad uno (25-16, 16-25, 25-18, 25-15). Una partita dove le due formazioni si sono affrontate con spirito guerriero fino alla fine, ricca di azioni di gioco che hanno messo in risalto il buon livello di entrambe. Nel primo set l’eccellente servizio di Cristofani porta subito in vantaggio Perugia (8-2). Le avversarie con grinta si riprendono nelle fasi successive. Ma sul punteggio di 16-12 le locali approfittano del vantaggio, mette il turbo e conclude senza troppe difficoltà. Nel secondo parziale la situazione cambia, le ospiti mostrano il loro miglior gioco e non lasciano spazio alle perugine che subiscono costantemente l’assedio, senza reagire. Meritatamente le fossatane pareggiano i conti. Nel terzo set le atlete di coach Arcangeli riacquistano la fiducia iniziale e ricominciano a giocare. In campo le due squadre si affrontano ad armi pari, ma gli attacchi possenti da posto-due di Nanni mettono in difficoltà Fossato di Vico. Dopo azioni di gioco molto combattute le biancorosse la spuntano e raddoppiano. Nell’ultimo frangente della gara le ragazze di coach Cardelia, nonostante una disperata rimonta nella parte centrale, non riescono a tenere il passo di Perugia che determinata, soprattutto nel momento finale, si aggiudica l’intera posta in palio, conquistando la prima tappa del campionato provinciale ‘Coppa Oro’. Un risultato importante per le biancorosse che si dovranno confermare giovedì 19 maggio a Fossato di Vico. Soddisfatto della buona prestazione il tecnico perugino, Patrizio Arcangeli, a fine partita ha dichiarato: «Le ragazze hanno dimostrato di essere un bel gruppo e di saper superare i momenti difficili. Questi risultati oltre a dimostrare il valore di ogni atleta, ripagano l’impegno e il lavoro fatto in palestra».
Ilaria Cesaroni

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 17, 2016 07:00