Inter Volley Foligno col titolo di scuola regionale di pallavolo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 13, 2016 12:30
Balestra Marino

Marino Balestra

È incredibile come un’avventura iniziata nel settembre di quattro anni fa ed ancora in atto al 14 maggio quando la Inter Volley Foligno riceverà la nomina dalla Fipav a Scuola Regionale di Pallavolo. È infatti da quel famoso 2012 che la società biancoazzurra presenta progetti scolastici con alti standard qualitativi alle Scuole Medie della città (Carducci, Gentile da Foligno, Piermarini, Belfiore); di Spello, Bevagna e Trevi. Organizzando anche due tornei per le stesse scuole, ormai un appuntamento fisso, a Natale e a fine anno scolastico, il prossimo sarà il 28 maggio con la formula del tre contro tre e con la solita distribuzione di gadget societari e i famosi ‘break’ a base di pizze e dolci. Con l’avvento dell’indirizzo sportivo al liceo scientifico Marconi si è consolidata la reciproca collaborazione anche con questo istituto con ore dedicate al mattino e al gruppo sportivo pomeridiano, sfociata nel febbraio di quest’anno con la conferenza ‘Mente e Sport’ tenuta da coach Scappaticcio con l’iniziativa ‘Il liceo scientifico Marconi interpreta l’attualità’. E da questa conoscenza e rispetto sempre maggiore arriva la collaborazione con la prof. Simonetta Sensi che entusiasta aderisce subito al progetto Scuola Regionale di Pallavolo. Questo il commento del presidente Francesco Piumi: «Questo riconoscimento ci riempie di orgoglio. Ma da sempre il nostro obiettivo principale è  essere a disposizione delle istituzioni scolastiche cercando di fornire ai ragazzi un prezioso contributo con conoscenze importanti per una crescita consapevole. In questi quattro anni il nostro club con il proprio tecnico Antonio Scappaticcio ha dedicato alle scuole, tra interventi mattutini e pomeridiani, oltre seicento ore. Specie in un periodo in cui la scuola ha un particolare bisogno del forte sostegno di tutti quelli che, come noi, credono nel suo valore educativo. Naturalmente senza l’assenso dei vari dirigenti scolastici tutto questo non sarebbe avvenuto, ed a loro vanno i miei ringraziamenti». Sintetico il pensiero del vicepresidente Marino Balestra: «Il nostro obiettivo è essere un punto di riferimento sportivo, culturale, d’unione e promozione sociale». Parla approfonditamente del progetto il tecnico Antonio Scappaticcio: «Mi ha subito colpito l’apertura di tutti i docenti del comprensorio folignate verso un esperto esterno che, viceversa, poteva essere visto come un intruso. Invece grande collaborazione e voglia di apprendere la nostra disciplina. In alcuni casi sono nate anche collaborazioni con docenti che hanno seguito i nostri atleti in sala pesi o addirittura come tifosi. Ora il tutto sfocia in questo riconoscimento della Fipav che ci consentirà di avere e mettere ancora più strumenti a disposizione per la diffusione del nostro fantastico sport».
(fonte Inter Volley Foligno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 13, 2016 12:30