La Zambelli Orvieto va kappao con Casal De’ Pazzi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 26, 2016 10:00
Kotlar-Ubertini (muro)

Zambelli Orvieto a muro con Giulia Kotlar e Serena Ubertini (foto Filiberto Mariani)

La semifinale comincia in maniera amara per la Zambelli Orvieto che perde davanti al suo pubblico disputando una prova dai due volti con un avvio positivo ed un finale negativo. Passa in gara-uno la formazione della Volleyrò Casal De’ Pazzi apparsa più convinta delle rivali, specialmente dopo due set che sembravano condannarla e nel momento cruciale del quinto che ha assegnato la vittoria del confronto. Un duello nel quale le due antagoniste si sono equivalse su tutti i fondamentali ma che alla fine si può dire sia stato determinato dal numero degli errori, maggiore quello delle gialloverdi che hanno così ceduto una partita che sembrava essere in pugno. Le tigri crollano e si mettono nei pasticci nella post season, sconfitta pesante delle rupestri che sbattono sul temibile ostacolo laziale ed escono dal Pala-Papini con più di un motivo per mordersi i gomiti. Una partita iniziata con un tentativo di fuga dalle padrone di casa che sono andate sul 14-11 grazie ad una Sabatini particolarmente incisiva a rete, ma che poi è stato rovesciato grazie all’ingresso di Nwakalor (19-21), e ripreso sul finale sfruttando i regali altrui. Alla ripresa dei giochi le giovani capitoline cominciano a carburare e vanno decisamente avanti (9-12), sono state Rossini e Sabbatini a trovare la forza di ribaltare e la via del raddoppio. Nella terza frazione il pubblico locale si è illuso vedendo le proprie atlete fuggire sul 5-2,  momento nel quale Melli ha cominciato a portare coltellate micidiali ai fianchi e Nwakalor ha ribadito i suoi ottimi numeri offensivi riducendo le distanze. Il quarto periodo ha visto ancora una reazione orvietana nella prima fase, ma dal 7-5 in avanti le capitoline hanno preso il pallino in mano con Bartolini attivissima e non l’hanno più lasciato rimandano il verdetto. Al tie-break è emerso ancora l’orgoglio della Zambelli che ha prodotto un vantaggio rassicurante nella prima metà raggiungendo il 9-6, ma le avversarie non si sono scoraggiate ed hanno agganciato per poi vincere ai vantaggi grazie a due errori umbri. Un duello accesissimo, nel quale a vincere sono state le ospiti che hanno così rifilato la prima sconfitta interna della post-season, la seconda della stagione nel complesso, ed ora per impattare la serie bisognerà vincere in trasferta.
ZAMBELLI ORVIETO – VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI = 2-3
(25-23, 25-21, 16-25, 22-25, 14-16)
ORVIETO: Sabbatini 24, Rossini 17, Kotlar 12, Tiberi 12, Ubertini 9, Pesce 4, Rocchi (L1), Fastellini. N.E. – Volpi, Iacobbi, Escher, Serafini (L2). All. Gian Luca Ricci e Marco Gobbini.
CASAL DE’ PAZZI: Melli 15, Pamio 14, Bartolini 12, Mancini 6, Spinello 5, Provaroni 4, Ferrara (L1), Nwakalor 16, Turlà, Dalla Rosa, Cecconello, Napodano (L2). All. Luca Cristofani e Sandor Kantor.
Arbitri: Matteo Selmi e Marta Mesiano.
ZAMBELLI (b.s. 9, v. 5, muri 10, errori 29).
VOLLEYRÒ (b.s. 6, v. 8, muri 9, errori 18).
(fonte Pallavolo A.Z. Zambelli Orvieto9

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 26, 2016 10:00