San Giustino perde e recrimina per arbitraggio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 10, 2016 13:00
Rinaldi Michela (attacco)

San Giustino Volley in attacco da posto-due con Michela Rinaldi (foto Marco Bigozzi)

Ancora una sconfitta per il San Giustino Volley in questi tribolati play-off del campionato di regionale umbro di serie D femminile. Nella settima giornata del girone promozione, le biancoazzurre sono cadute (sesta sconfitta consecutiva dopo la vittoria iniziale) in casa contro il Fossato Volley e si ritrovano all’ultimo posto  (25-16, 20-25, 29-31, 23-25). Il dato a suo modo curioso è che la squadra di Claudio Nardi ha finora totalizzato nella seconda parte di questo campionato soltanto quattro punti, strappandoli tutti a Perugia, che guida la classifica del mini-raggruppamento. Che l’infortunio di Gaia Guerri stia facendo sentire i propri effetti è oramai assodato, ma nelle ultime due gare hanno influito anche decisioni arbitrali non condivise sul versante sangiustinese. Era successo a Perugia, che poi si è imposta al tie-break e la storia si è ripetuta sabato scorso, quando dal possibile due ad uno la situazione si è ribaltata in favore delle avversarie che hanno vinto il parziale, con ammonizione per il capitano Erica Biccheri e per il dirigente responsabile Nicola Mattei. Combattuta anche la quarta frazione, nella quale il San Giustino ha ceduto di misura. Nonostante il kappao, quindi, la squadra ha lottato ad armi pari fino in fondo. E nell’ultima partita non c’era nemmeno la febbricitante Maddalena Rosi, per cui a lato hanno giocato la giovane Valentina Bioli e l’esperta Elisabetta Pieggi, mentre negli altri ruoli non vi sono state novità: Erica Biccheri e Beatrice Borsi al centro, Martina Gambino in regia, Michela Rinaldi opposto e Viola Bracchini libero. Tre partite alla conclusione dell’annata, due delle quali ancora fra le mura amiche: nella prima, sabato 14 maggio, arriverà tra le mura amiche la Fratta Todi, teoricamente ancora in corsa sia per il primato che per lo spareggio secco; dalla compagine di Nardi, magari con la Rosi di nuovo a posto, si attende una reazione d’orgoglio per chiudere il campionato a testa alta.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 10, 2016 13:00