Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 12, 2016 10:00
Tomassetti Luca (lavagna)

Luca Tomassetti

Ultimo giro di lancette per il campionato di serie C femminile che si appresta ormai a vivere in pieno la post season. Tanti risultati importanti nella penultima gara della stagione regolare con il campo che ha sancito quali sono le otto compagini che si affronteranno nei play-off, chi ha ottenuto la salvezza diretta e chi invece dovrà passare per la girandola dei play-out. La Cmp Acquasparta (78 punti) conserva il primato in classifica grazie alla bella performance ai danni della Sorbi Gioielli Ponte Felcino (62) che invece è terza. Il gruppo ternano, affidato in settimana a coach Di Leone, ha fatto leva sul gioco al centro con Palomba e Muzi sugli scudi. Ancora un risultato positivo per la Monini Granfruttato Spoleto (77), seconda della classe, Marchi e compagne suggellano in tre set la pratica I Centopassi Magione (12); anche stavolta a farla da padrona è il gioco al centro con Lorio e Baldoni che siglano 12 punti a testa. Vittoria da tre punti per la Gherardi Cartoedit Città di Castello (61) che supera la Essepi Service San Feliciano (19) e resta quarta. Fra le donne guidate dal tecnico Calogeri spicca ancora una volta Betti che chiude il match con 17 affondi letali. Successo in rimonta per la Graficonsul San Mariano (59), pur con una formazione rimaneggiata Vata e compagne riescono ad imporsi sul campo di una coriacea Goldenpoint Bastia (30). A trascinare le sue al successo è Sacco, autrice di 23 colpi vincenti. Affermazione netta davanti al proprio pubblico per la Vis Fiamenga Foligno (54), con il successo ai danni della Ecomet Marsciano (39) Muste e compagne rimangono ancorate al sesto posto ed estromettono definitivamente le marscianesi dalla corsa per i play-off, il gruppo guidato da Severini infatti ora occupa la nona piazza. A partecipare alla post season come ottava forza del torneo sarà la Bosico Terni (43), le ragazze allenate da Corazza battono in tre set il fanalino di coda Volley 86 Petrignano (9) e si piazzano fra le migliori per il secondo anno consecutivo. Ad occupare la settima posizione in graduatoria invece è la Mb Immobiliare Chiusi (54), le toscane espugnano in cinque set la tana della Antico Molino Eurospin Tavernelle (28) e si giocheranno un piazzamento migliore nell’ultima gara di campionato. A chiudere la panoramica di giornata il successo netto della Ellera Volley (35) ai danni della Miss Miss Gioielli Castiglione del Lago (36), con questa affermazione il gruppo guidato da Tomassettii può finalmente esultare per la salvezza diretta avendo scongiurato l’ipotesi play-out. L’ultima gara della stagione prima della seconda fase sarà rilevante solo per alcuni team, mentre altre formazioni sono già con la testa ai piay-off. Acquasparta ha solo una lunghezza di distacco su Spoleto e dovrà battere Ellera per confermarsi prima, le ‘olearie’ se la vedranno con Tavernelle, Ponte Felcino chiuderà il girone a Petrignano, Città di Castello duellerà con Marsciano, San Mariano si scontrerà con Terni, Castiglione del Lago sarà impegnata nel derby con Magione, Bastia Umbra farà visita a San Feliciano, infine Chiusi sfiderà Foligno nello scontro più equilibrato di giornata, chi vince chiuderà la sesto posto.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 12, 2016 10:00