Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 18, 2016 18:30
Fogu Francesco

Francesco Fogu

Si è chiuso il sipario sul campionato di serie C femminile che ora si prepara alla seconda fase, quella dei play-off che coronerà la migliore del torneo e quella dei play-out che sancirà chi rimarrà nella massima categoria regionale e chi invece dovrà salutarla. A concludere la stagione regolare davanti a tutte è stata la Cmp Acquasparta (81 punti), il gruppo recentemente affidato al tecnico Di Leone ha registrato la vittoria numero ventisei in campionato battendo le giovani della Ellera Volley (35) che invece chiudono all’undicesimo posto che significa salvezza diretta. Seconda della classe si piazza la Monini Granfruttato Spoleto (80) che termina davanti al proprio pubblico battendo la Antico Molino Eurospin Tavernelle (28) in tre set. Mentre le ‘olearie’ si preparano ai play-off le ragazze di Tavernelle allenate da Volpi dovranno affrontare gli spareggi per la salvezza. Terza forza del torneo è la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (65), il gruppo guidato da Pugnitopo non ha problemi contro la Volley 86 Petrignano (9), sono proprio le petrignanesi guidate da Cacciamani infatti a piazzarsi all’ultimo posto in classifica e a retrocedere in serie D. Ottima quarta la Gherardi Cartoedit Città di Castello (64), Mancini e compagne battono anche le giovani della Ecomet Marsciano (39) e sono cariche per la seconda fase. Vera trascinatrice del gruppo è Betti che colleziona 19 punti personali. Sconfitta indolore per la Graficonsul San Mariano (59) che cade contro la Bosico Terni (46) ma chiude comunque al quinto posto, le ternane invece sono ottave. Nella gara disputata sabato sugli scudi la sanmarianese Distante, 15 centri, e la ternana Pettini, 22 affondi letali. Nell’unico scontro diretto dell’ultima giornata di campionato a spuntarla è la Mb Immobiliare Chiusi (57), le toscane battono la Vis Fiamenga Foligno (54) e conquistano così la sesta piazza relegando le folignati al settimo posto. Chiude il proprio campionato con una vittoria la Miss Miss Gioielli Castiglione del Lago (39), le donne guidate da Lalleroni battono I Centopassi Magione (12) in tre set e si piazzano al nono posto, appena fuori dalla griglia play-off. La migliore delle lacustri è Barone che mette a terra 15 palloni. Successo netto anche per la Essepi Service San Feliciano (22) che supera davanti al proprio pubblico la Goldenpoint Bastia (30), la squadra nella quale è balzata in sella coach Francesco Fogu si prepara ad affrontare nel migliore dei modi i play-out. Ecco gli accoppiamenti per il primo turno dei play-off valido per i quarti di finale: Acquasparta è pronta ad ospitare Terni, Spoleto invece se la vedrà con Foligno, per Ponte Felcino c’è Chiusi, Città di Castello sfiderà San Mariano. Sul fronte play-out per la prima giornata Tavernelle affronterà Bastia Umbra mentre Magione sfida San Feliciano.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 18, 2016 18:30