Zambelli Orvieto: nei play-off ospite Arzano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 13, 2016 09:00
Rocchi Giulia

Giulia Rocchi (foto Filiberto Mariani)

Parte dal Pala-Papini l’assalto alla serie A della Zambelli Orvieto che esordisce sabato 14 maggio (ore 18) nella seconda fase del campionato, una sorta di quarto di finale dei play-off promozione. Dopo sette mesi di competizione si scontrano le tre migliori formazioni di due differenti gironi (centro e sud), sono sei le squadre rimaste in corsa, solo due potranno festeggiare il grande traguardo. Uno dei posti è esclusiva delle squadre che hanno vinto la stagione regolare, per l’altro ci sarà da prolungare le fatiche per circa un mese con tre ostacoli da superare, ognuno vincendo due partite. Per provare ad arrivare in fondo a questa serie B1 femminile, insomma, bisognerà vincere sei partite, una sorta di mini torneo che imporrà alle protagoniste di stringere i denti per uno sprint davvero elettrizzante. In quello che a tutti gli effetti è una sorta di quarto di finale la rivale da battere è la Luvo Barattoli Arzano società che ha dichiarato di voler rinverdire i fasti del recente passato quando fu protagonista anche nella massima categoria. Il vantaggio del campo nella prima e nella eventuale terza partita di spareggio è in favore delle tigri gialloverdi che hanno chiuso nella seconda posizione di classifica il loro girone mentre le campane sono giunte terze. Nessun dubbio per il tecnico Gian Luca Ricci la cui formazione gode di buona salute e dovrebbe confermare il classico assetto, tenendo altresì in debita considerazione la panchina qualora ce ne fosse bisogno. La freschezza atletica e l’entusiasmo delle giovani come la libero Giulia Rocchi nonché l’abitudine a giocare appuntamenti importanti e l’esperienza della schiacciatrice Serena Ubertini potrà tornare utile in questo sprint finale. Le campane, che sono coordinate in panchina dal coach Nello Caliendo, hanno ottenuto il pass per partecipare alla post season sabato scorso e ora si presentano all’appuntamento sulla spinta dell’euforia che ne deriva. Anche tra le ospiti lo schieramento iniziale è abbastanza scontato, con il pericolo maggiore individuabile nell’opposta Dora Sollo e con un occhio di riguardo da destinare alla centrale Caterina Vinaccia. Cominciare col passo giusto è auspicabile visto che non c’è troppo spazio per gli esami di riparazione, servirà dunque un approccio convinto ed un atteggiamento positivo alla formazione rupestre che conta di vedere tanti tifosi al suo fianco. A dirigere l’incontro sono stati chiamati Giuseppe Pampalone e Danilo Lopez. Probabile sestetto Orvieto: Pesce in regia, Sabbatini opposta, Kotlar e Tiberi al centro, Rossini ed Ubertini schiacciatrici, Rocchi libero. Possibile sestetto Arzano: Coppola ad alzare in diagonale con Sollo, Vinaccia e Maresca centrali, Lauro e Campolo attaccanti di banda, libero Rinaldi.
(fonte Pallavolo A.Z. Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 13, 2016 09:00