Emanuele Birarelli: «Primo set determinante contro l’Iran»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 18, 2016 10:30
Birarelli Emanuele (esulta)

capitan Emanuele Birarelli esulta

L’Italia della pallavolo maschile batte per tre a zero l’Iran e vola in semifinale. Per la sesta Olimpiade consecutiva gli azzurri entrano tra le prime quattro del torneo a cinque cerchi e lo fanno con una prestazione buonissima, con qualche servizio di troppo sbagliato nel primo set, poi in crescendo nel secondo e nel terzo che sono stati dominati. Grande soddisfazione nella squadra per un primo obiettivo raggiunto, che apre le porte e gli orizzonti ad un gran finale di torneo. Gli italiani sanno che staranno in campo sino al 21 agosto, ultimo giorno dei Giochi e che nell’ultima partita avranno l’occasione di far propria una medaglia, sognando e sperando che sia la più preziosa, quella che tre generazioni di pallavolisti hanno sin qui inseguito senza vincerla. Il match è stato incerto e sofferto, l’importanza della posta in palio ha fatto si che la squadra di Blengini accusasse un po’ la tensione iniziale ma poi si è sciolta ed è volata verso la semifinale che si giocherà venerdì alle ore 18 italiane. Gli azzurri ritroveranno sulla loro strada gli Stati Uniti che si sono sbarazzati con facilità dei campioni del mondo della Polonia. Questo il commento di capitan Emanuele Birarelli: «Siamo molto contenti di aver raggiunto la semifinale, è stata una partita molto difficile. Siamo partiti male con tutti quegli errori in battuta che hanno favorito il loro gioco veloce. Nel primo set quindi gli abbiamo permesso di sviluppare le loro trame molto rapide. Dopo però siamo migliorati e nel finale abbiamo avuto un ottimo cambio palla e questo ci ha consentito di spuntarla. Credo che le chiave sia stata quella, perdere un set sarebbe stato davvero rischioso. Vinto il primo parziale però tutto è andato un po’ meglio e siamo riusciti a gestire il fatto che in battuta non era proprio la nostra giornata. Abbiamo comunque fatto delle buone cose e questo ci ha permesso di vincere questo importante match».
(fonte Federvolley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 18, 2016 10:30