Giombini-Menegatti si fermano con gli Stati Uniti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 13, 2016 05:50
Giombini Laura (attacca)

l’atleta azzurra Laura Giombini in attacco (foto Fivb)

Si ferma agli ottavi di finale la corsa di Laura Giombini  e Marta Menegatti nel torneo di beach volley alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Nel primo scontro ad eliminazione diretta le italiane hanno subito il gioco delle statunitensi Walsh Jennings – Ross che hanno vinto col punteggio di due ad uno (10-21, 16-21). Una gara nel quale il favoritissimo team a stelle strisce non ha faticato troppo per imporsi, ricorrendo alla sua enorme esperienza per volgere a proprio favore l’incontro. Nel primo parziale il momento clou è stato sul 6-5, con le azzurre che hanno concesso qualche palla di troppo ed hanno ceduto di schianto. La seconda frazione è stata più equilibrata con le italiane che hanno espresso un alto livello di gioco sino al 10-10 ma poi sono progressivamente calate. La prova di Laura Giombini è ancora positiva in questo match nel quale ha siglato 9 punti personali (3 nel primo set e 6 nel secondo), mettendo a segno 1 mur0 vincente. Giombini e Menegatti sono così state eliminate e terminano la manifestazione sulla sabbia al nono posto, un risultato tutto sommato buono per quelle che erano state le premesse alla vigilia.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 13, 2016 05:50