A Monteluce lo Strike Team si sviluppa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 14, 2016 11:00
Polidori Alessandro

Alessandro Polidori

La Polisportiva Monteluce pronta ai nastri di partenza per la stagione che sta per iniziare. Tutti i gruppi sono al lavoro ormai da più di un mese e, trascorsa un’estate che travagliata è dir poco, la dirigenza può finalmente toccare con mano i risultati dell’inversione di tendenza rispetto al programma delle ultime stagioni sportive. Infatti, dopo due annate vissute da assoluta protagonista in serie C maschile, si erano manifestate alcune criticità, la dirigenza biancorossa ha preferito cambiare rotta e dare maggiore importanza al settore giovanile, vera linfa vitale di questo sport, mettendo proprio i più piccoli al vertice del programma di lavoro nel quale sono stati coinvolti i tecnici Ferraro e Yotov. Da quest’anno si fa sul serio ed il progetto, di previsione triennale, inizia con l’obiettivo minimo ed immediato di incrementare i numeri del settore maschile, a partire dal minivolley. Una società con la storia di Monteluce non può permettersi di accettare senza muovere un dito il declino della pallavolo maschile, purtroppo a livello nazionale e non solo regionale, emerso nelle ultime riunioni del comitato regionale pallavolo e, costi quel che costi, si impegnerà strenuamente per invertire la tendenza che vede sempre meno giovani sotto rete, nonostante i proclami mediatici. Dopo la campagna incentrata soprattutto sul settore maschile e volta alla promozione di una attività sportiva a basso costo e quindi alla portata di tutti, i risultati stanno cominciando a vedersi. Per di più, la società perugina parteciperà quest’anno, oltre che alla massima categoria regionale, alla prima divisione under 16 maschile, alla under 13 maschile, alla under 12 mista con due squadre ed alla storica Miniolimpiade Csi con i bambini del minivolley. La prima squadra di serie C, che voci di corridoio avevano dato per morta e sepolta, pur rinnovata quasi totalmente dopo le numerose cessioni, ci sarà anche quest’anno, come del resto accade ormai continuativamente da quaranta anni a questa parte. Ad aggiungersi ai ragazzi che facevano parte della rosa dello scorso anno (capitan Alessandro Polidori, Andrea Moscioni, Alessio Paffarini, Federico Monteneri e Salvatore Bonanno) sono arrivati Federico Urbanella, Lorenzo Mela, Antonio Marquez, Francesco Lammardo, Lorenzo Pieretti, Alessio Lamacchia, Alessandro Sampieri oltre al gradito ritorno di Maroc Doukakis ed Alberto Brizioli, già colonne nelle passate stagioni della formazione, a completare la rosa è stato inserito nel gruppo anche Ludovico Bellachioma, proveniente dal settore giovanile. L’obiettivo della stagione è quello di togliersi soddisfazioni cercando di rompere le uova nel paniere alle formazioni più accreditate. È ancora presto per dire dove potrà arrivare la squadra, ma di sicuro l’obiettivo del tecnico Lubomir Yotov è quello di gettare le basi per costruire un gruppo con le giuste motivazioni ed in grado di dare continuità nel tempo. Lo ‘junior’ Strike Team, allenato dallo stesso Yotov, si presenta ai nastri di partenza della prima divisione under 16 con quasi tutti ragazzi ‘sottoquota’ che nella scorsa stagione hanno disputato il campionato under 14. L’organico si è di molto incrementato e l’entusiasmo di portare sul petto il logo ‘Strike Team’ dovrà fare il resto. I gruppi under 12 ed under 13, sotto la direzione tecnica di Marco Ferraro coadiuvato da Yotov, saranno impegnati nei campionati Csi misti con due squadre, mentre i maschietti si cimenteranno con i loro pari età nella under 13 (formula 3×3). Il minivolley, che riveste anch’esso una parte importante e basilare del progetto giovani, sarà ancora affidato alla qualificata guida tecnica di Federica Vagnetti e parteciperà alla Miniolimpiade organizzata dal Centro Sportivo Italiano di Perugia. La società poi, sempre attenta all’aspetto sociale dello sport, dopo l’ottima riuscita dell’evento estivo culminato con la partecipazione di Giacomo Sintini alla festa del Palio dei Rioni, ha gettato le basi per una duratura collaborazione con la onlus Forze&Coraggio per la quale sarà ben lieta di sfoggiare il logo sulle proprie maglie ed allestire un centro di raccolta fondi permanente all’interno della palestra comunale di Sant’Erminio. Aiutare la ricerca è comunque un dovere di tutti e si può fare in varie  modalità indicate sul sito internet www.associazionegiacomosintini.it organo ufficiale della onlus.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 14, 2016 11:00