Acquasparta trova il primo sorriso a Gubbio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 31, 2016 10:15
Ternedil Acquasparta (team)

la formazione della Ternedil Acquasparta di serie B2 femminile (foto Maurizio Lollini)

Al terzo atto della commedia di serie B2 femminile scrosciano applausi per la Edilterni Acquasparta che sul palcoscenico della Polivalente riesce a recitare come personaggio protagonista, relegando al tempo stesso a ruolo di comparsa la New Font Mori Gubbio. Dopo due audizioni andate male le attrici umbre della categoria si sono ritrovate alla selezione conclusiva per l’assegnazione dei tre punti. Non tragga in inganno il risultato finale perché le giovani rossoblu , malgrado l a loro minor esperienza, hanno venduto cara la pelle prima di arrendersi. Da parte loro le ospiti sono riuscite ad imporre il proprio ritmo con una fase punto energica, battuta e muro hanno fatto la differenza.
NEW FONT MORI GUBBIO – EDILTERNI ACQUASPARTA = 0-3
(17-25, 22-25, 18-25)
GUBBIO: Corselli 9, Venturi 7, Gemma 5, Minotti 4, Rossi 3, Ianni 3, Sannipoli (L), Nini, Ciliegi. N.E. – Bellucci, Morelli. All. Luca Tomassetti.
ACQUASPARTA: Guerreschi 13, Catalucci 10, Carboni 9, Iacobbi 7, Morri 6, Volpi 3, Cascianelli (L1), Cicogna  2, Grandi 1, Schepers 1. N.E. – Garganese, Paoletti (L2). All. Fiorella Di Leone.
Arbitri: Claudio Bolognesi e Nicola Badolato.
NEW FONT MORI (b.s. 10, v. 1, muri 2, errori 13).
EDILTERNI (b.s. 5, v. 7, muri 6, errori 21).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 31, 2016 10:15