Andrea Bari: «Perugia deve pensare a sé stessa»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 18, 2016 14:19
Bari Andrea (riscaldamento)

Andrea Bari (foto Michele Benda)

Rientro al Pala-Evangelisti per la Sir Safety Conad Perugia. Seduta in sala pesi stamattina per i block-devils che oggi pomeriggio sosterranno l’allenamento tecnico sul campo principale dell’impianto di Pian di Massiano per cominciare la breve preparazione al prossimo appuntamento ufficiale, il match casalingo con Ravenna valido per il quarto turno di andata di superlega. È il posticipo del turno infrasettimanale quello di programma giovedì sera alle ore 20,30 tra le mura amiche con Perugia chiamata a cercare di confermare il primo posto in classifica (in condominio con Civitanova Marche) dopo tre giornate di fronte al pubblico amico che, dati della prevendita in corso alla mano, sta rispondendo presente anche in una serata di metà settimana come quella di dopodomani. Sarà importante il supporto dei Sirmaniaci per i ragazzi del presidente Sirci che affrontano un Ravenna in ottima condizione e capace, appena due giorni fa, di sfiorare la vittoria contro Modena perdendo dopo un match combattutissimo e due ore abbondanti di gioco solo al tie-break. Della bontà dei romagnoli (guidata in panchina da Fabio Soli, ex giocatore Sir in serie B1) ne sono consapevoli Kovac e tutto il suo staff, avendo oltretutto Perugia affrontato già l’avversaria in due test amichevoli precampionato di cui uno tra le mura amiche vinto proprio dai ravennati. Due gare nelle quali è venuta fuori tutta la freschezza atletica e la spregiudicatezza di Ravenna, ma anche la quadratura tecnico-tattica di squadra e giocatori, vedi il martello francese Lyneel e l’opposto portoricano Torres solo per citarne due, di caratura internazionale. Anche per questo il tecnico serbo sarà un martello in questi due giorni perché i tre punti in palio giovedì sono davvero importanti per il cammino bianconero e nulla deve essere lasciato al caso. La presentazione di Perugia-Ravenna spetta ad uno degli ex della sfida, il libero bianconero Andrea Bari, nelle ultime tre stagioni protagonista proprio in giallorosso: «Sicuramente Ravenna è una squadra che in questo inizio di stagione sta facendo bene. È un gruppo giovane, pimpante e frizzante. Conosco l’ambiente ed alcuni atleti e sicuramente giovedì non sarà facile perché hanno grande entusiasmo e non dimentichiamo che stiamo parlando di una società e di una piazza storiche. Noi stiamo facendo un buon cammino. Nove punti in tre gare sono un inizio importante e di questo dobbiamo essere contenti e soddisfatti. È chiaro al tempo stesso che non bisogna mai abbassare la guardia, soprattutto ora che abbiamo davanti molti impegni ravvicinati. La partita con Ravenna è un’altra di quelle  dove secondo me dobbiamo guardare soprattutto nella nostra metà campo, mettere tanta intensità e giocare una buona pallavolo. Speriamo di vedere il nostro palazzetto pieno come contro Padova e cercare di portare a casa la vittoria».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 18, 2016 14:19