Città di Castello: uomini al debutto interno con Appignano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 27, 2016 17:00
Conti Rinaldo

Rinaldo Conti

Esordio al palasport Andrea Ioan per la Città di Castello Pallavolo nel campionato nazionale di serie B maschile (girone F) domenica 30 ottobre alle ore 18 contro la Paoloni Appignano, team giovanile nell’orbita del Civitanova Marche di superlega. Una sfida che si rinnova con la compagine marchigiana che ha nel suo organico giovani promesse della pallavolo italiana, figli d’arte, come Cantagalli e Recine, o come Di Silvestre, Calistri, Busolari, Larizza, Santambrogio. Atleti giovani guidati da una istituzione del volley e tecnico di grande valore come Giovanni Rosichini ed hanno conquistato il primo punto della stagione all’esordio giocandosi il tie-break con Perugia.  I tifernati, dopo la sosta, si presentano alla gara priva dell’opposto Ivan Francescato che ha lasciato la pallavolo per una proposta interessante ed irrinunciabile di lavoro a tempo indeterminato da parte di  una importantissima multinazionale. Un’occasione unica per il suo futuro ed una  perdita importante per la formazione biancorossa che in questi due settimane ha cercato di  trovare nuovi equilibri di squadra  soprattutto dopo il buon avvio di campionato ed il punto conquistato ad Offida. Di fatto questo gara  diventa un nuovo esordio non solo in casa, ma con una formazione da rivedere e plasmare di nuovo, dove tante saranno le incognite in campo. Coach Marco Bartolini presenta così il match: «Sono state due settimane complicate queste ultime dove la partenza di Francescato, così anticipata, ci ha colto comunque di sorpresa; questa è la vita ed il lavoro ha la priorità su tutto il resto. Noi ci siamo rimboccati le maniche e nonostante qualche piccolo acciacco fisico che ci ha complicato il lavoro arriviamo alla gara con Appignano  pronti a giocare al massimo; con la società abbiamo convenuto di integrare la rosa inserendo Luca Marsili giovane 1998 e abbiamo lavorato a diverse soluzioni per coprire il vuoto creatosi. Certo non nascondiamo che non sarà facile colmare il gap ma ho visto nei ragazzi quello spirito giusto per affrontare questo percorso difficile che si è creato. Proprio per questo faccio un appello ai tanti tifosi di venire a sostenerci, siamo tornati a giocare di domenica proprio per avere vicino la nostra città e per raggiungere un risultato positivo c’è bisogno anche dell’aiuto di tutti e del calore dei nostri tifosi che possono dare con i loro incitamenti la spinta decisiva per sostenere questi ragazzi che stanno lavorando quotidianamente in palestra e che daranno il massimo per la vittoria». Città di Castello: Cappelletti, Stoppelli, Conti, Marino, Benedetti, Cerquetti, Lensi (L1), Zangarelli, Marconi, Santi, Marsili, Giglio, Cioffi (L2). All. Marco Bartolini. Appignano: Cantagalli, Di Silvestre P. , Recine , Bussolari , Larizza , Santambrogio , Calistri (L), Padella, Storani, Di Silvestre A., Furiassi.  All. Giovanni Rosichini. Arbitri: Giulia  Giorgio Olivieri e Danila Esposito.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 27, 2016 17:00