Clt Terni ok in ‘casa’ col Morciano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 17, 2016 10:00
Puliti Leonardo (pallonetto)

Clt Terni in attacco con lo schiacciatore Leonardo Puliti (foto Roberto Pierangeli)

Le aspettative non sono state tradite ed i ragazzi della Clt Terni hanno incamerato l’intera posta in gioco. La prima gara ‘casalinga’ giocata sabato sera nel palazzetto Gandhi di Narni Scalo a seguito dell’allagamento del Pala-Itis dopo il maltempo dei giorni scorsi, ha visto gli aziendali sbarazzarsi della Dolciaria Rovelli Morciano con un netto tre a zero riprendendo da dove si era interrotta, con la promozione in serie B maschile, la striscia positiva di risultati. La rosa iniziale ha visto scendere in campo la diagonale Fratini-Puliti, gli schiacciatori Campana-Bisonni, i centrali Cesaroni-Ricci, Pacciaroni libero, gli ospiti hanno risposto schierando Costanzi palleggiatore, Aramsowan opposto, Spinelli e Andreatta di banda, Caselli e Gramolini centrali, Mei libero. Inizio in salita per i padroni di casa che faticano a gestire il cambio-palla (3-7), Troiani entra per Fratini e la Clt impatta (10-10). È ancora una volta la ricezione in difficoltà a favorire il secondo allungo dei romagnoli (10-14), Morciano però spreca il vantaggio con molti errori e Terni ne approfitta con Cesaroni al servizio (16-15). Messa a posto la ricezione con l’ingresso di Coccetta per Bisonni, sul finale di set i ternani si scrollano di dosso tutta la tensione e lavorando bene muro-difesa (Ricci 6 muri a fine partita) portano a casa il primo parziale. Cambio di campo e il copione si ripete, padroni che allungano approfittando dei buon servizi di Spinelli e delle difficoltà della retroguardia degli aziendali (4-9); Coccetta rileva ancora una volta Bisonni, Pacciaroni acquisisce sicurezza nel suo ‘nuovo’ ruolo di libero e il cambio-palla gialloblù prende continuità. Cesaroni al servizio fa mettere la freccia ai suoi compagni di squadra con due ace consecutivi e una lunga serie di battute insidiose (16-13), Ricci invalicabile a muro, nella metà campo avversaria si avverte nervosismo e saltano gli schemi con una girandola di cambi poco efficaci. I ternani gestiscono il vantaggio e conquistano anche il secondo parziale abbastanza agevolmente. Il terzo set inizia nel segno dell’equilibrio, dovuto però soprattutto ai tanti errori nella metà campo ternana (6-8), Sacchinelli chiama a raccolta i suoi e chiedendo un ultimo sforzo e una pallavolo pulita e precisa rimette in riga i suoi, l’equilibrio va avanti fino al finale di set, quando Morciano, fino a quel punto non disposta a mollare, commette errori su errori in attacco con Aramsowan e Andreatta visibilmente provati (21-20). Il colpo di grazia parte da Campana al servizio che costruisce il vantaggio determinante per la vittoria finale (24-20). Ultimo tassello messo da Leonardo Puliti, best-scorer della partita con venti sigilli che chiude in attacco con una delle sue bordate e consegna ai suoi compagni e amici la prima storica vittoria nella categoria nazionale. Terni è attesa ora da due trasferte consecutive a Osimo domenica 23 ottobre e successivamente a Macerata sabato 29 ottobre. Prossimo appuntamento casalingo dunque sabato 5 novembre quando, si spera, al Pala-Itis i beniamini gialloblu affronteranno la formazione del Montorio. La società si augura che ci sia ancora il numerosissimo pubblico presente in questa occasione, per poter inaugurare ufficialmente la stagione tra le proprie mura.
CLT TERNI – DOLCIARIA ROVELLI MORCIANO = 3-0
(25-23, 25-18, 25-22)
TERNI: Puliti 20, Ricci 11, Cesaroni 9, Campana 7, Coccetta 2, Fratini, Pacciaroni (L), Bisonni, Ottavi, Malatesta, Troiani, Capotosti, Buttarini. All. Francesco Sacchinelli e Fabio Bovari.
MORCIANO: Spinelli 9, Aramsowan 9, Andreatta 8, Caselli 6, Costanzi 2, Gramolini 1, Mei (L), Segoni 1, Fabbri, Tamburini, Ferraro. All. Alessandro Zanchi e Corrado Passamonti.
Arbitri: Francesco Aiello e Manuel Gallegra.
(fonte Clt Terni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 17, 2016 10:00