Contro Appignano la prima gara esterna della Grifo Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 20, 2016 17:00
Sabatini Sergio

Sergio Sabatini

Prima trasferta per la Ledlink Perugia che nel pomeriggio di sabato 22 ottobre  affronterà al palasport di Macerata la Paoloni Appignano, sicuramente una gara ostica e dal risultato imprevedibile dal momento che per tutti queste prime giornate sono di studio e di curiosità nel capire la nuova serie B maschile. Dopo la vittoriosa e avvincente maratona di sabato scorso i ragazzi del tecnico De Paolis si sono messi al lavoro per oliare quei meccanismi che in alcuni frangenti del match non sono andati come voluto anche se il bilancio risulta comunque positivo. La formazione di sabato prossimo non è altro che la fucina di talenti della scuola Lube, allenata da quel Rosichini che ormai ha smesso di contare scudetti giovanili. Prestanza fisica e modulo di gioco improntato ad alti livelli sono le caratteristiche principali dei marchigiani, a cui i grifoni dovranno far fronte sfoderando una prestazione ordinata e attendista, quello che l’ha sempre contraddistinta. Nelle fila locali da sottolineare la presenza dei figli d’arte Cantagalli e Recine, principali protagonisti insieme a De Silvestre del gioco maceratese. Due gli ex nelle fila biancorosse, torneranno nel parquet del Fontescodella il centrale Federico Padella, maceratese doc, ed il secondo allenatore Sergio Sabatini, entrambi con trascorsi nel florido vivaio avversario.
(fonte Grifo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 20, 2016 17:00