Corridonia spegne l’entusiasmo di Acquasparta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 16, 2016 12:06
Iacobbi-Carboni (muro)

Ternedil Acquasparta a muro con Anna Lucia Iacobbi e Veronica Carboni (foto filiberto Mariani)

Debutto con più ombre che luci quello in serie B2 femminile per le ragazze della Ternedil Acquasparta che partono male nei primi due set e perdono rapidamente contatto venendo sopraffatte alla distanza. Si mostra estremamente determinata la Corplast Corridonia, squadra dotata di elementi esperti che lascia poche briciole sul piatto. Sono stati i fondamentali punto l’anello debole delle ospiti, con le marchigiane che hanno inciso in battuta, rendendo assai arduo il compito delle biancorossocrociate che in attacco hanno avuto un modesto 20% di efficacia. Nel terzo set le cose sono andate meglio in virtù dell’equilibrio anche nel numero di errori, fattore che in questa categoria può essere determinante. L’unica ad incidere è stata la schiacciatrice Veronica Carboni che ha attaccato un numero elevato di palloni. Le ‘edili’ escono dunque a mani vuote, ma consapevoli di avere ampi margini di miglioramento.
CORPLAST CORRIDONIA – TERNEDIL ACQUASPARTA = 3-0
(25-16, 25-13, 25-22)
CORRIDONIA: Orazi 12, Bianchella 12, Agostini 11, Di Caterino 8, Zamponi 5, Seghetta, Mattioli (L1), Crescini 1, Vecchietti, Mastri, Prosperi (L2). N.E. – Bartolacci, Fratesi. All. Gianluca Luchetti.
ACQUASPARTA: Carboni 11, Garganese 5, Iacobbi 5, Catalucci 3, Morri 1, Volpi 1, Cascianelli (L1), Cicogna 4, Grandi 2, Ragnacci, Schepers, Paoletti (L2). N.E. – Guerreschi. All. Fiorella Di Leone.
Arbitri: Elena Liberati e Stefano Mazzocchetti.
CORPLAST (b.s. 6, v. 8, muri 4, errori 15).
TERNEDIL (b.s. 6, v. 1, muri 6, errori 20).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 16, 2016 12:06