Gubbio termina in ginocchio a Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 24, 2016 12:30
Corselli-Venturi (muro)

New Font Mori Gubbio a muro con Anna Corselli e Federica Venturi

Il vento è contrario per la New Font Mori Gubbio che, dopo lo stop casalingo di serie B2 femminile, capitola anche in trasferta sul campo della quotata Roana Cbf Macerata. Tre set fotocopia giocati al Fontescodella, nella parte iniziale dei parziali le due squadre hanno giocato punto a punto, poi le padrone di casa hanno iniziato a dettar legge e le giovanissime eugubine dall’altra parte della rete non sono più riuscite a riprendersi. Le maceratesi hanno fatto la voce grossa soprattutto in attacco, mostrando maggiori sicurezze di squadra. Le ospiti hanno peccato di gioventù, ma hanno dimostrato di avere un buon potenziale su cui giustamente la società sportiva ha deciso di puntare. Da segnalare che dopo il match, come ormai tradizione per Macerata, si è consumato lo snack after game, uno spuntino per prolungare il momento dello stare insieme e condividere anche con le avversarie sia la passione per il volley che il buon cibo.
ROANA CBF MACERATA – NEW FONT MORI GUBBIO = 3-0
(25-14, 25-14, 25-14)
MACERATA: Grizzo , Tozzo , Giorgi , Armellini , Lombardi , Peretti , Micheletti (L), Foglia, Recine, Grilli, Ranzuglia, Pieristè. All. Giacomo Giganti.
GUBBIO: Venturi , Rossi , Minotti , Corselli , Gemma , Ianni , Sannipoli (L), Ciliegi, Nini, Trinei, Bellucci, Morelli. All. Luca Tomassetti.
Arbitri: Yuri Casciato e Luca Monini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 24, 2016 12:30