La School Bastia imbriglia Cesena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 23, 2016 01:07
Tosti Silvia (attacca)

Limmi School Volley Bastia in attacco con la schiacciatrice Silvia Tosti (foto Michele Benda)

È dolce l’esordio casalingo in serie B1 femminile della Limmi School Volley Bastia che trionfa nello scontro valido per la seconda giornata e con i tre punti conquistati compie un bel balzo in classifica. A nulla può la Volley Club Cesena che, in un palazzetto dello sport di San Marco difficile a scaldarsi, ha cercato inizialmente di sorprendere facendo valere la sua arma migliore che risponde al nome di Brina. Una difesa attenta e pochissime sbavature sono state sufficienti per rimontare e battere le romagnole che prima di arrendersi hanno venduto cara la pelle. Inizio shock per le padrone di casa che vanno sotto in un batter di ciglia, i colpi di Brina sono pesanti (0-7). La reazione di Tosti produce una riduzione del gap, ma soprattutto. infonde fiducia (5-9). Le romagnole sbagliano qualcosa e le antagoniste tornano a contatto (12-14). Lo sforzo prodotto dalle scolare viene pagato nella seconda parte e Brina (sette palle a terra) trascina al vantaggio le ospiti che sfruttano i dieci errori altrui. Alla ripresa c’è Gallina in campo per Nana, le ospiti sbloccano il punteggio ma Cruciani è attenta e al primo regalo concesso porta le sue al comando (5-4). Con una battuta velenosa le biancoazzurre provano a scappare con l’intraprendente Meniconi arrivando anche ad avere sei lunghezze di margine (14-8). Un passaggio a vuoto però rimette tutto in discussione e le strigliate di coach Sperandio non servono a nulla (16-15). Le cesenati vanno fuori misura un paio di volte e consentono un nuovo allungo ma l’inerzia è cambiata e arriva il pareggio sul 21-21. Allo sprint è decisivo l’ace di Valentini e l’attacco di Tosti. Nel terzo set Marcacci guida con diligenza le locali che vanno sul 6-2. C’è più coraggio nell’osare, prima gli affondi di Valentini (cinque volte a segno) e poi quelli di Tosti sortiscono effetti letali creando la spaccatura (18-10). Inutili le sostituzioni operate da coach Simoncelli, il raddoppio bastiolo è firmato da un muro di Meniconi. Il quarto frangente comincia in equilibrio (5-5). Sul turno in battuta di Cruciani le biancoazzurre scappano via agevolmente (14-7). La difesa di casa funziona ma di là dalla rete si fa vedere Grassi che rosicchia qualche punto cercando di rientrare (19-16). Nessun altro sussulto però, a chiudere è un attacco di Valentini. La prima affermazione nella nuova categoria è una iniezione di fiducia per il club del presidente Mandò che sa di dover affrontare tante squadre ben attrezzate in questa stagione.
LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA – VOLLEY CLUB CESENA = 3-1
(18-25, 25-22, 25-16, 25-19)
BASTIA UMBRA: Valentini 16, Tosti 14, Cruciani 12, Meniconi 9, Nana 1, Marcacci 1, Piccari (L1), Ceccarelli 3, Pici (L2). N.E. – Castellucci, Patrignani, Gallina, Patasce, Ribelli. All. Gian Paolo Sperandio e Fabrizio Raspa.
CESENA: Brina 17, Leonardi 15, Di Fazio 9, Gardini 7, Piolanti 6, Bertolotto 3, Calisesi (L), Grassi 3, Baravelli 2, Altini 1. N.E. – Fabbri. All. Andrea Simoncelli ed Edoardo Nanni.
Arbitri: Manuel Gallegra e Francesco Aiello.
LIMMI (b.s. 2, v. 5, muri 9, errori 17).
VOLLEY CLUB (b.s. 6, v. 4, muri 9, errori 29).



Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 23, 2016 01:07