Matteo Solforati cerca l’atteggiamento giusto ad Orvieto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 11, 2016 09:30
Solforati Matteo (riflette)

Matteo Solforati (foto Michele Benda)

Espletata la doverosa incombenza della presentazione ufficiale è tempo di guardare all’esordio per la Zambelli Orvieto che si prepara a disputare il suo terzo campionato consecutivo di serie B1 femminile. Le atlete gialloverdi hanno ultimato con estrema soddisfazione sabato scorso il loro programma di amichevoli che è servito a cementare un gruppo molto rinnovato e ad oliare più possibile i meccanismi di squadra. Le tigri rupestri sono tornate in palestra ad allenarsi coscienti che la settimana sarà caratterizzata da estrema concentrazione sull’obiettivo perché ora non si può più scherzare ed ognuna delle ventisei partite da affrontare metterà in palio tre punti. Alla vigilia le parole dell’allenatore Matteo Solforati sono di cautela: «Sicuramente penso che tutte le squadre assomigliano in questo momento ad un cantiere con lavori in corso, specie quelle come noi che hanno cambiato molto sia a livello tecnico che in campo. È normale essere ancora in rodaggio e penso che fino alla pausa di Natale si faccia fatica ad avere una precisa idea di squadra, per lo meno quella che vorrei vedere io, ma questo vale per tutte le avversarie. Ora mi sto focalizzando sull’atteggiamento che è indipendente dall’intesa tra giocatrici e dalla condizione fisica. Nel corso delle amichevoli si è vista una crescita della squadra, credo che arriviamo al debutto nel modo giusto, siamo altresì una squadra tutta da scoprire e con potenzialità ancora da esprimere. Dal punto di vista societario lo staff ha avuto una bella rivoluzione, c’è ambizione e si sta cercando di mettere le pedine giuste ai posti giusti, è un ambiente dove si lavora bene e si cerca di migliorare di giorno in giorno, è un anno di costruzione importante. Spero vivamente che la squadra venga seguita come merita dal pubblico, l’apporto dei tifosi può essere determinante e confido che ci sia una bella risposta sugli spalti. Le ragazze stanno lavorando duro e lo meritano». Ancora pochi giorni e la parola passerà al campo, il Pala-Papini è pronto per aprire le sue porte al grande spettacolo per i buongustai delle schiacciate, sabato 15 ottobre alle ore 18 le orvietane giocheranno tra le loro mura contro Reggio Emilia.
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 11, 2016 09:30