Un Trevi affamato inghiotte Ostia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 23, 2016 23:00
Favoriti Alessandra (fast)

Trevi in attacco con Alessandra Favoriti (foto Maurizio Lollini)

Buona la prima per la Lucky Wind Granfruttato Trevi dei tecnici Francesco Tardioli e Damiano Di Titta. All’esordio in serie B2 femminile, dopo aver osservato il turno di riposo nella prima giornata, le biancoazzurre liquidano la malcapitata Evoluzione Ostia con un tre a zero che non ammette repliche. La formazione di partenza vede Campana e Capezzali sulla diagonale palleggiatrice-opposta, Casareale e Pistocchi in banda, Muzi e Favoriti al centro e Ciancio libero. Pronti via e subito break pesante per le padrone di casa (trasferite a Trevi vista l’indisponibilità del Pala-Rota) che guadagnano un margine di cinque punti e lo mantengono fino alla fine del set, segnata da un servizio sbagliato da parte delle ospiti. Più sudata l’apertura di secondo parziale, in cui le laziali sembrano in grado di battersi ad armi pari. Al momento giusto però arriva il break delle locali, propiziato anche dai cambi di Tardioli, e il due a zero è cosa fatta. Le ospiti provano in tutti i modi a riaprire la gara nel terzo set, sono loro avanti al primo time-out tecnico (5-8). Ma è un vantaggio che resiste poco, perché le trevane piazzano un terrificante break di nove ad uno con cui ribaltano il punteggio e si avviano col vento in poppa alla prima vittoria della stagione. Il coach Francesco Tardioli è raggiante a fine match: «Siamo molto contenti di questi tre punti, non vedevamo l’ora di cominciare e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi anche se ovviamente dobbiamo migliorare in tutti gli aspetti del gioco. Dico brave alle ragazze per come hanno gestito la gara, ognuna ha cercato di mettersi a disposizione della squadra cercando di fare il massimo e il risultato finale sta a dimostrare che ci sono riuscite molto bene». Da segnalare prima del fischio d’inizio la consegna di una targa da parte del presidente trevano Francesco Sperandio alla giocatrice perugina Laura Giombini, ex di turno che ha rappresentato la nazionale italiana alle Olimpiadi di Rio 2016.
LUCKY WIND GRANFRUTTATO TREVI – EVOLUZIONE OSTIA = 3-0
(25-20, 25-18, 25-16)
TREVI: Capezzali 17, Pistocchi 13, Casareale 6, Favoriti 5, Muzi 4, Campana 4, Ciancio (L1), Della Giovampaola, Monaci, Capponi Brunetti, Bozzi, Caraboni, Sabbatini (L2). All. Francesco Tardioli.
OSTIA: Giombini 8, Mazzoni 8, Busolini 7, Morgia 6, Alessandrini 2, Brizi 2, Gioacchini (L1), Cecchini 3, Palone 2, Virgilio, Aquilanti, Longhi, Eaco, Perelli (L2). All. Lorenzo De Gregoriis.
Arbitri: Serena Cerigioni e Fabio Ubaldi.
(fonte Trevi Volley)

Sperandio-Giombini

Francesco Sperandio e Laura Giombini (foto Maurizio Lollini)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 23, 2016 23:00