Città di Castello inviolabile, uomini a segno con Osimo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 27, 2016 13:00
Città di Castello Pallavolo (vittoria) serie B maschile

gli atleti della Città di Castello Pallavolo di serie B maschile festeggiano la vittoria

Una grandissima Città di Castello Pallavolo conquista la quinta vittoria consecutiva al palasport Andrea Ioan nel campionato nazionale di serie B maschile, superando per tre ad uno il team targato La Nef Osimo; una sfida molto temuta in fase di preparazione dato che il cambio di allenatore, l’arrivo di Roberto Masciarelli e la netta vittoria conquistata nel derby con Offida aveva dato nuovi stimoli e certezze ai marchigiani. I ragazzi di coach Marco Bartolini non si sono fatti condizionare e di fronte ad un pubblico molto caloroso, che ha sempre sostenuto i biancorossi, ha sciorinato una gara di grande pallavolo gestendo e dominando la gara vincendo il match con questi parziali, Ancora una grande prova nel fondamentale del muro (sedici in totale, sei di Stoppelli e cinque di Marino) ancora superlativi, buono il rientro di Conti sempre più padrone del campo e Cappelletti sempre più terminale offensivo; capitan Cerquetti ha distribuito con grande equilibrio e gestito al meglio i tanti palloni recuperati da Lensi e dal solito Benedetti sempre decisivo nei momenti importanti. Il 6+1 umbro ha le diagonali Cerquetti-Benedetti, Conti-Cappelletti, Marino-Stoppelli e Lensi libero. Anche i marchigiani confermano la formazione prevista con Gagliardi regista in diagonale con Romani, Pesaresi e Durazzi centrali, Boncompagni e Molari schiacciatori, Paci libero. In avvio di match i biancorossi vanno subito avanti con il muro di Stoppelli (8-5), un super Cappelletti porta sul 16-11, Masciarelli è costretto a cambiare la regia inserendo Palmieri per Gagliardi ma Marino attacca, Conti regala la magia del 22-15 e Cappelletti chiude. Nella seconda frazione i padroni di casa provano a scappare ma il punteggio si ribalta (6-7), i tifernati ci sono e ripartono costringendo i rivali a far rifiatare l’opposto Romani ed inserire Caporaletti, la mossa scuote il team osimano che riagguanta i biancorossi. Benedetti mura, Conti attacca, Cerquetti smista bene ma gli ospiti sono vigili e presenti, una palla sul nastro, regala la parità (23-23) poi una serie di indecisioni dei ragazzi di Bartolini lascia strada al pareggio. Il terzo set vede un Osimo rifrancato dal regalo ricevuto che trova coraggio e con Caporaletti prova a scappare, i locali non ci stanno e un Conti magico strappa l’applauso dei tifosi per il massimo vantaggio; Osimo si riavvicina, è una lotta punto a punto (23-23), due invasioni dei marchigiani mandano sul due ad uno. Nel quarto periodo è Cappelletti a siglare il primo vantaggio (3-1); tornato in Romani tira i suoi e costringe coach Bartolini a fermare il gioco; Benedetti attacca ancora sulle mani alte del muro, (18-15), gli ospiti si riavvicinano ma la storia è ormai determinata e la gara si chiude nel delirio generale. Prossima gara per i tifernati domenica 4 dicembre a Morciano di Romagna. La partita Città di Castello – Osimo sarà trasmessa mercoledì 30 novembre alle ore 21,15 sul canale 113 Retesole e Sport on-demand su televaltiberina.tv service Euromedia.
CITTÀ DI CASTELLO PALLAVOLO – LA NEF OSIMO = 3-1
(25-18, 25-27, 25-23, 25-20)
CITTÀ DI CASTELLO: Cappelletti 16, Conti 16, Benedetti 14, Marino 11, Stoppelli 10, Cerquetti 2, Lensi (L1), Zangarelli, Marconi, Marsili, Giglio, Cioffi. All. Marco Bartolini e Michele Menghi.
OSIMO: Boncompagni 15, Molari 14, Romani 10, Pesaresi 5, Durazzi 5, Gagliardi 3, Pace (L), Caporaletti 10, Ballarini, Alessandrini, Palmieri, Guazzaroni, Pirani.  All. Roberto Masciarelli e Giulio Badino.
Arbitri: Andrea Di Tullio e Paolo Benigni.
CITTÀ DI CASTELLO (b.s. 11, v. 3, muri 16, ricezione positiva 56%, ricezione perfetta 43%, attacco 42%, errori 25).
LA NEF (b.s. 15, v. 8, muri 7, ricezione positiva 59%, ricezione perfetta 46%, attacco 36%, errori 19).
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 27, 2016 13:00