Città di Castello, per gli uomini derby in trasferta a Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 17, 2016 09:00
Menghi Michele (osserva)

Michele Menghi

Il calendario della serie B maschile (girone F) propone per gli appassionati del volley il primo derby della stagione con la Città di Castello Pallavolo che sabato 19 novembre alle ore 18 è di scena al Pala-Ciccioli per fare visita alla Integra Conad Tantucci Foligno. Reduce dall’entusiasmante vittoria con Falconara la formazione tifernate è attesa da un incontro appassionante; la formazione padrona di casa, che come i biancorossi ha già effettuato il turno di riposo, ha avuto un avvio di stagione particolarmente difficile affrontando nell’ordine Macerata, Offagna, Perugia ed Offida, di fatto le prime quattro della classifica. Non deve trarre in inganno quindi l’attuale classifica dei ragazzi del tecnico Scappaticcio, formazione giovane ma ostica e soprattutto di gran futuro che farà di tutto per smuovere la propria classifica; Città di Castello spera di recuperare il centrale Marino, fermo per infortunio la scorsa settimana, presentandosi col roster al completo. La gara con i biancoazzurri è sentita da tutto il club e di fondamentale importanza per i tifernati che vogliono irrobustire la propria classifica e continuare una striscia di risultati positivi che li ha visti vittoriosi su tre delle quattro gare disputate. L’assistente allenatore Michele Menghi ha le idee chiare: «Questa settimana ho avuto modo di affrontare i folignati con la squadra under 18 e mi sono fatto un’idea precisa degli avversari, che abbiamo incontrato anche in amichevole nel precampionato. È una formazione giovane che ha cambiato molto e quindi ha dovuto trovare nuovi equilibri; hanno il vantaggio di allenarsi insieme da luglio e poterlo fare quotidianamente, potrebbe aiutare Scapaticcio a trovare quanto prima la giusta condizione ed il giusto assetto. Andiamo in trasferta per conquistare più punti possibili e credo che la nostra squadra abbia al momento qualcosa in più dei falchetti, ma per conquistare la vittoria servirà di mettere in campo una prestazione di grande qualità tecnica, fisica e anche caratteriale, un aspetto che spesso ci ha consentito di ribaltare le gare disputate sinora; siamo una squadra che deve dare sempre il massimo per fare risultato e non si può permettere di abbassare guardia». Foligno dovrebbe schiarare il modulo tipo con Piumi palleggiatore e Cascio opposto, Laudicina e Longo schiacciatori, Corso e Novesky centrali, Grillo libero. Città di Castello   dovrebbe confermare il solito e collaudato assetto con Cerquetti e Benedetti nella diagonale di posto-due, Cappelletti e Conti schiacciatori, Stoppelli e Marinio centrali e Lensi libero. Arbitri: Cosimo Raguso e Nicola Badolato.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 17, 2016 09:00