Città di Castello, per gli uomini un miracolo col Falconara

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 14, 2016 11:30
Santi Stefano (polo)

Stefano Santi

Una gara spettacolare, una grandissima impresa quella vissuta al palasport Andrea Ioan, davanti al pubblico delle grandi occasioni con oltre 450 spettatori, quella compiuta dalla Città di Castello Pallavolo  che nel campionato nazionale di serie B maschile ha superato per tre a due la Volley Game Falconara. Ci voleva la festa del Patrono San Florido per spingere i biancorossi al miracolo e compiere l’impresa di rimontare ancora e fermare i lanciatissimi marchigiani. Una gara avvincente che ha divertito il pubblico presente e che ha visto debuttare e diventare protagonista dal quarto set in poi il giovanissimo Nico Zangarelli, autore dei suoi primi punti in un campionato nazionale e di una prestazione di qualità anche in difesa. Con un Conti ed uno Stoppelli, migliori in campo, gli ospiti hanno avuto grandi difficoltà. Con Giuliani, regista ancora di valore assoluto e la linea difensiva che ha fatto autentici prodigi, speravano di portar via la vittoria ma il quarto set vinto dai padroni di casa ai vantaggi ha galvanizzato i ragazzi di Marco Bartolini. Città di Castello senza Mario Marino in tribuna per infortunio, scende in campo con Cerquetti in diagonale con Benedetti, Conti e Cappelletti gli schiacciatori, Stoppelli e Santi centrali, Lensi libero. Falconara risponde con Giuliani in diagonale con Morichelli, Catalani e Bastianelli gli schiacciatori, Stoico e Filipponi centrali, il libero è Marchetti. Il primo punto della partita è un muro di Stefano Santi, per lui prima gara da titolare, poi due muri di Stoppelli; gli ospiti reagiscono e mettono pressione alla ricezione biancorossa ribaltando il punteggio con Morichelli, poi con difese incredibili vanno in vantaggio sfruttando Clementi, subentrato a Bastianelli, che mette a terra il punto dell’uno a zero. Nella seconda frazione i tifernati reagiscono con i muri di Stoppelli; Falconara sfrutta un fallo di posizione e gli errori di ricezione dei biancorossi e si avvicina; un ace di Giuliani dà poi il primo vantaggio ai marchigiani complice una ricezione ancora errata. Reazione tifernate con Conti e Cerquetti ed un buon Santi che inchioda Morichelli; Capitani cambia ma i locali impattano. Nel terzo periodo la gara procede a strappi con i padroni di casa che tornano ad essere fallosi; Bartolini inserisce Giglio e Cioffi ma è tardi. La quarta frazione parte bene con un muro di Santi ma sono i falconaresi ad andare avanti; Bartolini getta nella mischia il giovane Zangarelli, 15 anni, per la rabbiosa reazione dei tifernati che con Conti ritornano a condurre; sono i muri di Stoppelli e la grinta di Conti a tenere in asse il punteggio; il Pala-Ioan è oramai una bolgia con il pubblico che a gran voce sostiene i propri colori, si lotta gomito a gomito fino al 23-23, dicisivo è l’attacco di Benedetti ed il pallonetto d’astuzia di Conti che rinviano il verdetto. Il tie-break conferma Zangarelli in campo, un granitico Stoppelli diventa invalicabile e trascina i suoi al cambio campo (8-3). Zangarelli difende e Conti trasforma punti; il palazzetto esplode poi al muro di Zangarelli ed all’ultimo muro di Cappelletti che suggella la vittoria. La gara Città di Castello – Falconara sarà trasmessa mercoledì 16 novembre alle ore 22,15 sul canale 113 Retesole Sport, e on demand su televaltiberina.tv service Euromedia. Prossimo incontro per i tifernati sarà sabato 19 novembre a Foligno.
CITTÀ DI CASTELLO PALLAVOLO – VOLLEY GAME FALCONARA = 3-2
(20-25, 25-22, 15-25, 27-25, 15-6)
CITTÀ DI CASTELLO: Conti 20,  Cappelletti 19, Benedetti 12, Stoppelli 11, Cerquetti 6,   Santi 5, Lensi (L),  Zangarelli 2, Marconi, Marsili, Giglio, Cioffi. All. Marco Bartolini.
FALCONARA: Morichelli 21, Catalani 11, Bastianelli 11, Stoico 9,  Filipponi 7, Giuliani 4,  Marchetti (L), Mariotti, Rossi, Federici, Furia, Clementi, Concetti, Tomassetti. All. Claudio Capitani.
Arbitri: Giorgia Adamo e serena Salvati.
CITTÀ DI CASTELLO (b.s. 14, v. 3, muri 21, attacco 42%, ricezione positiva 59% (perfetta 47%), errori 29).
VOLLEY GAME (b.s. 10, v. 4, muri 9, attacco 40%, ricezione positiva 77% (perfetta 66%), errori 23).
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 14, 2016 11:30