Città di Castello raccoglie tre punti a Pineto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 6, 2016 02:00
Cerquetti-Stoppelli (murano)

Città di Castello a muro con Andrea Cerquetti e Davide Stoppelli (foto Filiberto Mariani)

Ritorno positivo e punti importanti dalla trasferta abruzzese per la Città di Castello Pallavolo nel campionato nazionale di serie B maschile con l’ottima vittoria sul Pineto Volley. Una sfida dominata dai biancorossi, solo una pausa nel secondo set, il più lungo e combattuto, che non ha influito sul risultato finale e che regala la prima vittoria piena ai tifernati di Bartolini e Menghi che continuano a conquistare punti in tutte le gare disputate finora. L’affermazione è frutto di un gruppo affiatato e coeso che ha saputo fronteggiare un periodo della stagione complicato e che sta rispondendo sul campo con gioco e risultati. Durante la partita c’è stato l’esordio molto positivo del giovanissimo Gianmarco Cioffi prodotto del vivaio tifernate. Abruzzesi in campo con Matricardi in diagonale con Fortuna, Ferenacic e Mille schiacciatori, Palumbo ed Evangelista centrali, Brocco (L), mentre gli ospiti hanno risposto con le diagonali Cerquetti e Benedeti, Conti e Cappelletti schiacciatori, Marino e Stoppelli centrali, Lensi (L). Nel primo set vantaggio iniziale dei padroni di casa (7-5); Cerquetti al servizio propizia il break importante con i muri di Stoppelli e Conti a bloccare gli attaccanti abruzzesi (8-16). La reazione locale si fa sentire, Ferenacic ribalta tutto fino al 20-19; Conti attacca pesantemente, Stoppelli mette a terra due palle consecutive e Cappelletti chiude. Nella seconda frazione umbri avanti, Pineto cambia la regia inserendo il giovane Piscella e la reazione non si fa attendere con un buon Ferenacic, ma l’ace di Cappelletti mantiene le distanze, (13-16). Conti mura ed attacca e mantiene il margine 18-22, i biancorossi però non chiudono, sprecano palloni, pur mantenendosi avanti (22-24); i pinetesi non mollano, rischiano il tutto per tutto ed annullano ben sei  palle set andando ad impattare. Squadre confermate nel terzo periodo con i padroni di casa che confermano Piscella in regia, i tifernati sembrano effervescenti e carichi ed il risveglio si nota subito con un perentorio allungo (10-16). Coach Baldasseroni ci ripensa e mette in campo il palleggiatore Matricardi ma i tifernati non si fermano, gira bene la squadra e conquistano il massimo vantaggio con un attacco di Conti (11-20). Stoppelli, il migliore dei suoi, chiude la porta a muro, Ferenciac dai nove metri accorcia ma non può impedire il nuovo vantaggio umbro. L’entusiasmo è la marcia in più nella quarta frazione, capitan Cerquetti suona subito la carica e dal servizio propizia il primo vantaggio (0-3). Il doppio muro di Marino e Cerquetti ed un super Benedetti in attacco portano al primo time-out tecnico con i biancorossi avanti (3-8). I muri creano un gap che facilita la resa dei pinetesi e consegna i tre punti al Città di Castello.
PINETO VOLLEY – CITTÀ DI CASTELLO PALLAVOLO = 1-3
(22-25, 32-30, 17-25, 16-25)
PINETO: Ferenciac 21, Evangelista 8, Mille 4, Palumbo 4, Fortuna 3, Matricardi 1, Brocco (L), Chessa 9, Ridolfi 6, Baldasseroni, Catone. All. Simone Baldasseroni.
CITTÀ DI CASTELLO: Benedetti 18, Conti 17,  Stoppelli 13, Cappelletti 11, Marino 8, Cerquetti 1, Lensi (L1), Zangarelli, Marconi, Santi, Marsili, Giglio, Cioffi (L2). All. Marco Bartolini.
Arbitri: Daniele Stazio e Luca Monini.
PINETO (b.s. 21, v. 3, muri  4, ricezione positiva 65%, ricezione perfetta 48%, attacco 39%, errori 21).
CITTÀ DI CASTELLO (b.s. 11, v. 3, muri 10, ricezione positiva  67%, ricezione perfetta 51%, attacco 48%, errori 19).
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 6, 2016 02:00