Città di Castello, uomini in casa sabato contro Osimo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2016 16:30
Castello-Sansepolcro (insieme)

foto di gruppo per gli atleti della Città di Castello Pallavolo e della New Volley Borgo Sansepolcro

Torna  al palasport Andrea Ioan la Città di Castello Pallavolo nel campionato nazionale di serie B maschile, che anticipa a sabato 26 novembre alle ore 21,15 la gara contro La Nef Osimo; una sfida molto difficile quella che attende i ragazzi di coach Marco Bartolini dato che quella marchigiana è un’ottima squadra anche se ha vissuto un momento delicato con le dimissioni del primo allenatore Andrea Baleani e del  vice Maurizio Magrini,  ai quali dalla settimana scorsa sono subentrati Roberto Masciarelli (vecchia gloria azzurra campione del mondo del 1990) e Giulio Badino.  Una rivoluzione che ha subito dato i suoi frutti con la vittoria netta conquistata nel derby con Offida. Ora gli osimani hanno sette punti in classifica, con un percorso fatto di tre sconfitte nelle cinque gare disputate ma con la ritrovata fiducia nei propri mezzi e la consapevolezza che potrebbe cambiare la stagione. I biancorossi invece arrivano a questa gara dopo ben quattro vittorie ed il punto all’esordio con Offida, nell’unica gara giocata con l’opposto Francescato prima del suo abbandono per motivi di lavoro. Il gruppo sta dimostrando grandissime qualità tecniche ed agonistiche e sopperisce alle varie difficoltà di organico; dovrebbe rivedersi il centrale Marino anche se Santi e Zangarelli nelle ultime due gare hanno fatto vedere di poter stare benissimo in campo. Più complicata la situazione di Rinaldo Conti; il forte schiacciatore di Ferentino, ha subito una distorsione alla stessa caviglia infortunata lo scorso anno e si prevedono tempi lunghi per il recupero. A Foligno è stato Marconi a prendere il suo posto e questa sarà senza dubbio la novità della formazione. Proprio per cercare di lavorare bene nonostante le assenze per infortuni, mercoledì scorso i tifernati hanno svolto un proficuo allenamento congiunto con la formazione del Sansepolcro dove si sono potute provare le soluzioni alternative. In questa situazione tutto il gruppo dei giovanissimi della squadra minore è preallertato per essere pronto a dare il suo contributo negli allenamenti e molto probabilmente alcuni saranno inseriti a referto in questa partita. Il centrale Davide Stoppelli, uno dei più brillanti in questa prima parte di stagione, così vede la sfida: «È un periodo particolarmente sfortunato, oltre alle partenze abbiamo dovuto fare i conti con vari infortuni e con lo stato di salute non buono di altri ragazzi; mentre Zangarelli si è infortunato a fine preparazione, quelli di Marino e Conti ci stanno complicando moltissimo il lavoro settimanale ed anche le possibili combinazioni in gara. Per fortuna e grazie al buon vivaio, durante la settimana è facile trovare in palestra a rinfoltire il gruppo i giovani Pitocchi, Marsili, Nardi, Riccardini, Pierini e Giunti, che molto bene stanno facendo nel campionato regionale. Per noi questa è una gara che dovrebbe dare degli stimoli importanti per riuscire a superare anche i problemi dovuti alle assenze. Vogliamo conquistare un risultato positivo anche se conosciamo la forza dei rivali, ma credo che nelle prime cinque giornate disputate abbiamo fatto vedere che possiamo competere con chiunque indipendentemente da chi scende in campo; questa è la forza che ci ha permesso di fare punti in tutte le gare disputate finora e questo è lo spirito giusto di una squadra operaia, come ci hanno perfettamente definito. Non molliamo mai e lavoriamo tanto in settimana per riuscire a dare qualcosa in più; questo atteggiamento sta dando frutti e su questo percorso vogliamo proseguire». Bartolini e Menghi presenteranno il Città di Castello così schierato: Cerquetti e Benedetti nella diagonale di zona-due, Cappelletti e Marconi schiacciatori, Stoppelli e Santi centrali, Lensi libero. Masciarelli dovrebbe confermare Gagliardi in regia e Romani opposto, Molari e Boncompagni in posto-tre, Pesaresi e Durazzi sulla banda, Pace a comandare la seconda linea. Arbitri: Andrea Di Tullio e Paolo Benigni.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2016 16:30