Elisa Donarelli: «Ad Orvieto si lavora unite»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2016 10:00
Donarelli Elisa (campo)

Elisa Donarelli (foto Filiberto Mariani)

Viaggia ad alti ritmi la Zambelli Orvieto che si conferma nella scia delle due battistrada in serie B1 femminile e rimane solitaria al terzo posto, scrollandosi di dosso altre ambiziose rivali. La settima giornata di campionato poneva i riflettori sui due campi più importanti dell’Umbria dove si svolgevano partite molto delicate e da questi scontri al vertice sono usciti risultati molto positivi per le rupestri. Le tigri gialloverdi hanno battuto Montale Rangone mentre Perugia è stata superata in casa dalla Olimpia Ravenna che così l’ha appaiata in graduatoria ed ora entrambe hanno tre lunghezze di ritardo. Oltre al successo le notizie positive provengono dall’impiego di giocatrici partite dalla panchina come la centrale Elisa Donarelli che dice: «La squadra è in un momento positivo, stiamo raggiungendo la forma ideale ed ingranando i meccanismi di gioco che ci caratterizzeranno. Lavoriamo tutte per raggiungere gli obiettivi che si è prefissata la società, tanto da dentro quanto da fuori il campo, cercando di dare il nostro apporto se siamo chiamate in causa». Le orvietane in effetti hanno schierato nel corso del match ben undici delle dodici atlete iscritte a referto, riuscendo a mantenere inalterato il loro rendimento e la barra dritta verso il traguardo della giornata. «La scorsa settimana Santin ha fatto molto bene quando è stata impiegata, stavolta è stato dato spazio praticamente a tutte. C’erano un paio di assenze importanti tra le fila avversarie ma sono stata molto contenta di essere entrata e di aver riprovato le emozioni che si provano in campo. Devo dire che un bel contributo l’ha dato il tifo delle tigrotte (il settore giovanile della società sportiva, ndr) che non manca di farsi sentire. Giocare per me è anche un modo per verificare quanto apprendo, sono consapevole che dalle centrali che ho davanti, Montani e Kotlar, posso imparare molto». Come sempre bisogna cancellare in fretta il passato per concentrarsi sul futuro che in questo caso è una trasferta da prendere con le molle perché la rivale da affrontare è una di quelle capaci di fare risultato con le migliori. «In questo campionato non si può mai abbassare la guardia, nella prossima partita a Cesena dobbiamo stare attente, loro vengono da risultati positivi e sono una buona squadra. Siamo concentrate in palestra dal lunedì al venerdì e cerchiamo di preparare al meglio la partita».
(fonte Zambelli Orvieto)

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2016 10:00