Fortebraccio  Perugia a segno col Ponte Valleceppi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2016 17:00
Pellicani Ludovica

Ludovica Pellicani

La Fortebraccio Perugia continua la sua marcia nel campionato di prima divisione femminile centrando la terza vittoria consecutiva fra le mura amiche della palestra Ipsia prevalendo sulla Omg Galletti Ponte Valleceppi. Le padrone di casa con una gara attenta e lucida rifilano alle quotate avversarie un perentorio tre ad uno (18-25, 25-23, 25-19, 25-17), facendo leva su di una compattezza e su di una complicità che è nata tra tutte le componenti della squadra a partire dallo staff tecnico, alle giocatrici fino ad arrivare ai dirigenti che sono sempre presenti e vicini al gruppo non facendo mancare nulla. In partenza le perugine conquistano un vantaggio netto (15-11) ma senza un apparente motivo si spengono lentamente perdendo il filo del gioco commettendo ben dieci errori e determinando così il sorpasso delle avversarie. Alla ripresa le biancorosse, con l’inserimento di Valentina Tosti, riescono a serrare le fila e seguendo le indicazioni tattiche prendono coraggio e fiducia nelle proprie possibilità. Con questo nuovo spirito miscelato ad una battuta aggressiva e una nuova efficacia nei colpi di attacco la Fortebraccio abbassa il numero degli errori e in breve tempo, approfittando del nervosismo che nasce fra le file ospiti, si porta in vantaggio vincendo meritatamente secondo e terzo set. Nel quarto parziale le locali con una partenza a razzo creano un gap incolmabile e con due attacchi dell’esperta Tosti conquistano i tre punti fra l’entusiasmo del pubblico accorso ad assistere alla partita. Da notare l’ottima prestazione della schiacciatrice Ludovica Pellicani che riesce a conquistare la bellezza di dodici punti e ad essere autrice di una prova di tutto rispetto nei fondamentali di seconda linea ben supportata in questo dalla compagna di reparto Giulia Poggianti. «Abbiamo giocato una buona gara – racconta il tecnico Marco Cimaroli – conquistando tre punti veramente meritati alla fine. Le ragazze stanno crescendo e ci stanno integrando e conoscendo sempre più e questo mi fa ben sperare per il prosieguo della stagione, anche se dobbiamo ancora lavorare molto sia sulla tecnica che sull’aspetto caratteriale che spesso ci permette di fare la differenza a questi livelli». Pertanto le positive prestazioni e le alchimie che la squadra e gli allenatori hanno raggiunto in questo primo periodo dovranno però essere prontamente confermate nella futura trasferta di Ponte Felcino che risulta essere uno scontro d’alta quota per continuare l’auspicato processo di crescita.
(fonte Fortebraccio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2016 17:00