Gloria Lisandri: «Il campionato di San Giustino inizia domenica»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2016 08:30
Lisandri Gloria

Gloria Lisandri

È tornata in campo sabato scorso a Ravenna, sperando che sia stata finalmente per lei la volta buona. L’opposta della Sia Coperture San Giustino ha ritrovato personalmente il sorriso dopo un periodo vissuto a singhiozzo e adesso vuol contribuire a far sorridere anche la squadra, che si accinge a entrare in una parentesi dal valore decisivo per il prosieguo della stagione in serie B1 femminile. La 23enne giocatrice rodigina Gloria Lisandri, penalizzata finora da strappi addominali, sta ritrovando i suoi colpi migliori, come ha dimostrato anche la sua ultima prestazione in crescendo: «È stato un rientro leggermente difficoltoso nei primi due set, poi nel terzo ho cominciato a ingranare, acquisendo anche qualche sicurezza in più. D’altronde, nell’ultimo mese il mio percorso non è stato lineare, dapprima bene, poi uno stop, poi ancora a posto e infine un altro stop». Il timore di un nuovo blocco non la sta però condizionando. «Non si può stare con addosso l’idea di pensare al male, in fondo, con questi problemi ho anche imparato a convivere». Sulla sconfitta di Ravenna poco o nulla da recriminare. «È chiaro che, quando giochi, tu debba sempre crederci, anche se noi non ci eravamo fatte illusioni. Dall’altra parte della rete, c’era una Teodora che non ha un particolare punto forte proprio perché è ben assortita in ogni reparto. Basta guardare lo scout delle singole Nasari, Aluigi e Rubini, grazie a una distribuzione della palleggiatrice Mazzini, che è stata ottima. Direi quindi che la gara di Ravenna è stata per noi un eccellente allenamento in vista degli impegni che contano». A cominciare da domenica prossima in casa contro Firenze, primo scontro diretto della lunga sequenza. «Inutile stare a ripeterlo, il nostro campionato comincia domenica prossima. Non bisogna sottovalutare l’avversaria, ma allo stesso tempo dobbiamo tirar fuori tutto quello che abbiamo dentro e spingere al massimo, il risultato riveste d’ora in poi una importanza fondamentale». Non soltanto per la classifica, ma anche per il morale, dopo sei sconfitte consecutive. «Una vittoria piena sarebbe il miglior corroborante dal punto di vista psicologico; stiamo lavorando giorno dopo giorno e combattendo anche contro le diverse disavventure che ci sono capitate. Mi riferisco agli infortuni, con Camilla Cornelli che è ancora fuori e che ci serve tantissimo, perché dispone di un braccio potente. Sono convinta che questa squadra, con tutte le effettive al 100%, abbia le carte in regola per far bene». Lo spirito della settimana che precede il match contro Firenze è positivo. «Abbiamo la consapevolezza di avere le individualità giuste e di essere un gruppo molto unito. Ci manca soltanto quella soddisfazione da tre punti che può dare una svolta alla stagione. Sappiamo benissimo di non dover sbagliare, ma questo non deve diventare un assillo, occorre concentrazione senza tensioni di alcun tipo». Parla dell’ambiente trovato a San Giustino. «Clima ottimo, anche se per la verità non ero abituata al gran freddo di questi giorni. Il paese è tranquillo e il rapporto stesso con la gente è diretto, vedi le persone che ti fermano per strada e ti chiedono come stai». Dopo aver incontrato praticamente tutte le più forti squadre del girone c’è un’idea su chi sia la favorita per la promozione. «Le due compagini di Ravenna hanno un qualcosa in più, sono a mio avviso le più attrezzate. Anche Orvieto vanta un bell’organico, seppure contro di noi non si sia espresso alla sua maniera, forse perché magari ha un tantino sottovalutato l’impegno». Un appello ai tifosi? «Intanto, li ringrazio di cuore per esserci venuti a sostenere anche a Ravenna, dove sabato scorso ho notato la differenza con la volta precedente nello stesso palazzetto, quando loro non erano venuti e c’era un silenzio spento. Con il loro rumoroso incitamento, ti mettono una grande carica addosso e anche domenica pomeriggio sarà così».
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2016 08:30