La Libertas Perugia cede il passo al Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 21, 2016 12:45
Nucciarelli Elisa

Elisa Nucciarelli

Prima sconfitta interna stagionale per la Libertas Perugia, che nel sesto turno del campionato di serie C femminile si arrende in circa novanta minuti alla Vis Fiamenga Foligno; partita giocata a ritmi alti da entrambe le squadre, capaci di dar vita a lunghi scambi che hanno divertito il pubblico presente sugli spalti. Tutti i set sono stati caratterizzati da un andamento pressoché speculare, con partenza lanciata delle ospiti, recupero perugino nella fase centrale e successivo strappo decisivo delle folignati, trascinate da un’ottima prova difensiva e dalla vena ispirata dei propri martelli. I due acuti di Messineo (il secondo dai nove metri) fanno ben sperare le padrone di casa in apertura (2-0) ma il turno al servizio di Camilli (con un ace) ribalta il risultato (2-7); Foligno sembra poter controllare agevolmente la frazione (9-16), ma le locali non demordono ed accorciano progressivamente il gap (16-18), arrivando quasi a contatto con l’affondo di Cibruscola (20-21); ci si attende un finale al cardiopalmo, ma Di Arcangelo al servizio (uno vincente) spiana la strada all’uno a zero (21-24), il vantaggio ospite arriva al secondo tentativo. Secondo set segnato in avvio dalle incursioni di Baldoni e di Camilli, otto volte a segno (8-13); come in precedenza, dopo le difficoltà iniziali la Libertas si ricompatta (11-14), sfruttando al meglio i due muri di Cibruscola e Pucciarini ed il successivo ace di Santioni per mettere la freccia (15-14). Cintia accentua le difficoltà avversarie in ricezione e dilata il gap (18-15), firmando un allungo che non si rivela però quello decisivo (18-20); l’equilibrio resiste fino alle battute finali (21-22), poi i due attacchi di Sara Maiuli e l’ultimo errore delle locali fanno la differenza, ordinando il nuovo cambio campo. Nel terzo set Marta Maiuli (sei volte a segno) sigla il primo allungo ospite (2-9); ancora una volta Perugia trova la forza per risollevarsi e riaprire la partita (8-11), restando a galla con i due ace di Santioni (16-19). I due attacchi di Salvi pesano però come un macigno sulle speranze di rimonta delle ragazze biancocelesti (16-22), nelle cui fila debutta ufficialmente nel finale Elisa Nucciarelli; Terranova annulla anche il secondo match-point (19-24), ma si tratta dell’ultimo sussulto perugino prima di alzare bandiera bianca. Nel prossimo turno la formazione di coach Picchio cercherà riscatto sabato 26 novembre sul campo del Bastia Umbra, reduce dalla sconfitta in quattro set sul campo del San Mariano.
LIBERTAS PERUGIA – VISFIAMENGA FOLIGNO = 0-3
(22-25, 21-25, 19-25)
PERUGIA: Cibruscola 11, Terranova 7, Messineo 6, Cintia 6, Pucciarini 6, Santioni 3, Gliorio (L1), Biagiotti, Nucciarelli. N.E. – Fora, Tomassini, Rosini, Pippi (L2). All. Simone Picchio e Gaetano De Franco.
FOLIGNO: Camilli 16, Maiuli M. 13, Baldoni 10, Maiuli S. 8, Salvi 6, Di Arcangelo 6, Antonini (L1), Stella 1. N.E. – Benincasa, Sechi, Tredici, Trabalza (L2). All. Fabio Berrettoni e Claudio Guerrini.
Arbitro: Ina Varfaj.
LIBERTAS (b.s. 4, v. 6, muri 6, errori 11).
VIS FIAMENGA (b.s. 6, v. 3, muri 9, errori 17).
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 21, 2016 12:45