Monteluce a gonfie vele, è vittoria a Spoleto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 21, 2016 09:45
Moscioni Andrea

Andrea Moscioni

Conquista l’intera posta la Strike Team Monteluce nella prima trasferta stagionale di serie C maschile contro la giovane formazione della Monini Spoleto. La chiave di volta della gara è stata sicuramente il fondamentale del muro oltre al minor numero di errori commessi dalla sorniona squadra perugina. Coach Yotov schiera per la prima volta in campionato Urbanella in diagonale con capitan Polidori, Brizioli e Monteneri centrali, Moscioni opposto a Paffarini con i liberi Sampieri in fase di ricezione e Doukakis a difendere la seconda linea sul contrattacco. Il primo set è all’insegna dell’equilibrio con i giovani spoletini che reggono bene il campo con Giustini molto ispirato; pur soffrendo molto in ricezione, i perugini operano lo strappo decisivo a metà set per mano di Polidori e Brizioli accumulando vantaggio (14-18). Coach Restani si affida a Travicelli e Paolini ma nel finale è Monteneri con un muro sulla pipe di Giustini a svoltare l’incontro a favore degli ospiti, l’uno a zero matura sull’errore al servizio dello stesso Giustini. Sicuramente migliore il gioco espresso nella seconda frazione di gioco, i grifoni tengono a bada i tenaci avversari che comunque vendono cara la pelle rendendosi pericolosi con Trombettoni. Moscioni gestisce al meglio ed Urbanella da posto-quattro diventa una spina nel fianco del collettivo locale ed è il raddoppio. Il terzo periodo inizia in discesa per i perugini che pur ruotando la formazione mantengono a distanza gli oleari con gli attaccanti di palla alta Polidori e Urbanella e sfruttando il muro di Brizioli (3-7). Tra i padroni di casa ottima la frazione di gioco di Paolini, ma Monteluce si compatta e non c’è nulla da fare, Polidori chiude l’incontro. Discreta la prova della Strike Team con Moscioni che è sembrato in ripresa dopo i problemi fisici accusati anche se si dovrà ancora lavorare molto sulla ricezione e sull’incisività del servizio; discreta anche la prova dei giovani di Spoleto che, a parte i troppi errori grossolani commessi, hanno buone potenzialità e almeno due o tre elementi di buona prospettiva e nel girone di ritorno saranno sicuramente un osso duro per tutti. Ancora a punteggio pieno la formazione di Yotov se la vedrà nella gara di sabato prossimo con Tavernelle alla palestra di Sant’Erminio.
MONINI SPOLETO – STRIKE TEAM MONTELUCE = 0-3
(22-25, 19-25, 18-25)
MONTELUCE: Paffarini 10, Urbanella 9, Polidori 9, Brizioli 9, Monteneri 5, Moscioni 3, Sampieri (L1), Lammardo 1, Lamacchia, Doukakis (L2). N.E. – Mela, Marquez, Pieretti. All. Lubomir Yotov.
SPOLETO: Giustini 13, Binaglia 7, Bravetti 6, Fiori 6, Trombettoni 4, Traballoni 1, Colangeli (L1), Paolini 5, Travicelli, Duranti. N.E. – Tarzia, Martini (L2). All. Paolo Restani.
MONINI (b.s. 9, v. 6, muri 4, errori 20).
STRIKE TEAM (b.s. 7, v. 4, muri 10, errori 10).
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 21, 2016 09:45