Perugia ha esonerato Slobodan Kovac

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 10, 2016 22:56
Kovac Slobodan (riflette)

Slobodan Kovac (foto Michele Benda)

La notizia era nell’aria da un po’ e stasera si è materializzata. Alla Sir Safety Conad Perugia c’è un nuovo cambio in panchina. Lo sport d’alto livello impone risultati immediati e la pallavolo non fa eccezioni, vincere è l’unica cosa che conta. Ancora una volta non è una sconfitta a decidere il destino di un allenatore bianconero, ma una classifica che non soddisfa. Era accaduto lo scorso anno per Castellani e si ripete per Slobodan Kovac che la società sportiva ha sollevato dall’incarico da poche ore. Non sono state sufficienti le parole in sua difesa spese dai giocatori al termine della partita di ieri col Molfetta. Atanasijevic aveva parlato del miglior allenatore del mondo, ma si capiva che c’era qualcosa che non andava ed il presidente Gino Sirci ha maturato questa sofferta decisione. D’altra parte l’allenatore serbo era stato l’unico a superare la durata di un anno in panchina coi block-devils, e verso di lui anche il numero uno del club perugino aveva speso parole di elogio negli anni scorsi. Ma i tempi cambiano e nemmeno il timoniere delle due finali scudetto (2014 e 2016) è stato immune dalla dura legge di chi punta a vincere. Il sentimento comune è di dispiacere per la fine del rapporto con una persona a cui a livello tecnico ed umano non si può contestare nulla. Ora si apre il toto allenatore, i nomi circolati per sostituirlo sono quelli di Stoytchev e Bernardi, entrambi cercati in passato, con quest’ultimo che pare avvantaggiato nella trattativa. Nel frattempo domani è in programma una conferenza stampa che farà maggiore chiarezza.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 10, 2016 22:56