San Giustino sarà senza pressioni contro Orvieto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 18, 2016 14:30
Marinangeli Giada

Giada Marinangeli

Primo derby regionale della stagione per la Sia Coperture San Giustino, che domenica 20 novembre alle ore 17 torna fra le mura amiche per affrontare l’ambiziosa Zambelli Orvieto, sempre più determinata nel puntare al salto di categoria. Un solo passo falso finora, quello di Ravenna, nel cammino delle rupestri che occupano la terza posizione nella classifica di serie B1 femminile. L’organico allestito quest’anno è ancora più competitivo sul piano tecnico, se si pensa agli arrivi da categoria superiore della regista Beatrice Valpiani, delle schiacciatrici Alessandra Guasti e Teresa Ferrara e dell’opposto Elisa Mezzasoma, più quello della centrale Mila Montani, assieme al tecnico Matteo Solforati. Del vecchio blocco sono rimaste la centrale Giulia Kotlar, la schiacciatrice Serena Ubertini e la libero Giulia Rocchi. Come si può notare, quindi, una squadra ben attrezzata in ogni reparto. Sul fronte locale, c’è gran voglia di dimenticare l’ultimo stop, anche se il primo punto esterno stagionale ha mosso la classifica dopo tre turni a secco. I problemi persistono sul conto dell’opposta Gloria Lisandri e dell’altra attaccante Camilla Cornelli, che domenica scorsa l’aveva sostituita fino all’inizio del quarto set; la presenza di entrambe è al momento in dubbio, per cui la decisione verrà presa soltanto all’ultimo istante, con Giada Marinangeli pronta eventualmente a mansioni da titolare in posto-due. Alla vigilia del match il tecnico biancazzurro Pietro Camiolo dichiara: «Sono abituato a crederci sempre, anche quando vi sono defezioni all’orizzonte e quindi non farò altro che invitare le ragazze a scendere in campo tranquille e a giocare come sanno fare, ben consapevoli di avere davanti un’avversaria più attrezzata, che però dovremo costringere a dimostrare la sua superiorità con i fatti. Peraltro, c’è anche un piccolo e curioso particolare che mi riguarda personalmente, quando ho allenato a Roma, la mia squadra è riuscita più volte a battere le formazioni che poi sono approdate in A2». Per quanto riguarda il 6+1 iniziale, la diagonale dovrebbe essere a questo punto composta da Francesca Lavorenti e, con ogni probabilità, da Giada Marinangeli; al centro, confermata la coppia Martina Spicocchi e Francesca Rosa e sulla banda Valentina Barbolini e Giulia Bartolini, con Elitza Krasteva nel ruolo di libero. Coppia toscana designata per questa sfida, primo arbitro Francesca Mori di Siena e secondo arbitro Mirko Donati di Arezzo.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 18, 2016 14:30