School Bastia: un solo punto col Firenze

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 6, 2016 12:30
Piccari Martina (riceve)

una ricezione della libero Martina Piccari (foto Michele Benda)

A dir poco rocambolesca la partita della Limmi School Volley Bastia che, tra le mura amiche, va avanti due set e poi viene rimontata e superata lasciando gioire al tie-break la San Michele Firenze. Incantano le scolare nei primi due parziali, con attacchi decisi e difese spettacolari, ma nel terzo set qualcosa si spegne, forse anche a causa del mezzo infortunio alla mano per Marcacci, e il sestetto toscano si ricompatta non commettendo più errori. Fatali per le padrone di casa le prestazioni di Ristori e, soprattutto, di Cheli, che consentono a Firenze di allungare nei momenti decisivi. Molto bene, nella prima parte di match, Valentini e Marcacci, con Tosti e Piccari ultime ad arrendersi, sempre sul pezzo a suonare la carica. In particolare ottima la prova di quest’ultima che si dimostra libero abilissimo e che regala alcune delizie al pubblico con i suoi voli plastici alla ricerca del pallone. Primo set che scorre liscio con Valentini che martella e Cruciani che riesce a pungere in fast. Al primo tempo tecnico sono quattro le lunghezze di vantaggio. Valentini e Tosti, con una super Marcacci che si inventa punti di fattura pregevole (16-8). Bridi e Cheli reagiscono e tentano di svegliare il pacchetto offensivo toscano, ma il tentativo è tardivo e Meniconi porta all’uno a zero. Identico canovaccio anche nel secondo parziale con le locali che sembrano controllare in tranquillità il pallino del gioco. Marcacci disegna, Tosti e Valentini trasformano (8-5); Ceccarelli piazza un ace e con la difesa impenetrabile di Piccari sembra tutto facile, le avversarie non riescono a trovare le contromisure e con un copia-incolla del set precedente è due a zero. A questo punto, però, gira il match. Vanno subito sotto di cinque punti le ragazze di coach Sperandio che le richiama prontamente, ma l’effetto non è quello sperato. Le bastiole non ci sono, non riescono più ad attaccare con tocchi troppo morbidi e prevedibili, mentre le fiorentine Cheli e Ristori salgono in cattedra e si ergono così a mattatrici della serata. Un po’ di confusione in campo a causa anche di qualche punto conteso, ma le distanze sono accorciate. Sulle ali dell’entusiasmo le ospiti provano il tutto per tutto, mentre dalla parte opposta le scolare subiscono il contraccolpo psicologico. Anche nel quarto periodo mette il muso avanti Firenze, mantenendo sempre un buon vantaggio. Capitan Tosti, sempre ultima ad arrendersi, trascina le sue e grazie ad tre punti consecutivi di Cruciani ristabilisce la parità (16-16). Quando, però, la Limmi sembra essere finalmente tornata, altro ribaltone di fronte con Firenze che non sbaglia più niente, dilaga e rimanda il verdetto. È necessario dunque il tie-break, Firenze spinge mentre le biancoazzurre sono abbattute dalla rimonta e non ritrovano le fila del discorso. Sperandio sblocca le sue che tornano avanti riscoprendo una nuova giovinezza di Valentini e Cruciani e al cambio campo l’ennesimo ribaltone è cosa fatta (8-7). Valentini sigla il più tre che diventa 12-10. Allunga Bastia Umbra ma si ripropongono gli spettri dei set precedenti, c’è un black-out fatale di cui approfitta San Michele, con il rammarico ben visibile negli occhi delle giocatrici umbre.
LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA – SAN MICHELE FIRENZE = 2-3
(25-19, 25-19, 15-25, 19-25, 13-15)
BASTIA UMBRA: Valentini 15, Cruciani 14, Tosti 12, Meniconi 7, Marcacci 6, Ceccarelli 3, Piccari (L), Castellucci 2. N.E. – Patrignani, Patasce, Gallina, Nana, Ribelli, Pici (L2). All. Gian Paolo Sperandio e Fabrizio Raspa.
FIRENZE: Ristori 21, Cheli 21, Colzi 16, Sacconi 8, Brandini 7, Bridi 6, Venturi (L), Puccinelli 1, Bianciardi 1, Ermini, Martini. N.E. – Romanelli, Testi, Rossi. All. Alessandro Della Balda e Sergio Travaglini.
Arbitri: Franco Marinelli ed Aldo Fogante.
LIMMI (b.s. 5, v. 2, ricezione positiva 74%, ricezione perfetta 59%, attacco 27%, muri 7, errori 15).
SAN MICHELE (b.s. 13, v. 1, ricezione positiva 81%, ricezione perfetta 51%, attacco 32%, muri 13, errori 19).
(fonte School Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 6, 2016 12:30