Sir Conad Perugia a Monza per invertire la tendenza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 12, 2016 12:00
Zaytsev-Tosi-Podrascanin

Ivan Zaytsev e Marko Podrascanin (foto Michele Benda)

Continua il periodo intenso per la Sir Safety Conad Perugia che è attesa sistematicamente da due appuntamenti settimanali. Dalla prossima settimana agli impegni sul fronte nazionale si aggiungeranno quelli sul fronte continentale, con l’appesantimento derivante dai viaggi di trasferta sempre più lunghi. In questo contesto inizia l’avventura del nuovo allenatore Lorenzo Bernardi che ha il non semplice compito di compattare un gruppo in apparente crisi d’identità. I giocatori ci sono, la qualità ce l’hanno, ma sarà importante prima di tutto fargli ritrovare la sicurezza nei propri mezzi. L’esordio di ‘Mister Secolo’ sulla panchina dei block-devils è domenica 13 novembre, data da circoletto rosso per lui che guiderà la sua prima partita nella massima categoria italiana contro la Gi Group Monza. Uno scontro difficile, e per il terremoto che ha colpito la squadra nelle ultime ore, e per la classifica che vede i brianzoli attardati di una sola lunghezza. Una sorta di spareggio per l’attuale quinta posizione di classifica che al momento è la massima aspirazione delle due contendenti. La decima giornata della superlega maschile avrà il consueto fischio d’inizio alle ore 18, con diretta streaming su Sportube.tv e cronaca sulle frequenze di Umbria Radio, consentendo a tutti gli amanti della disciplina di seguire le vicende della grande pallavolo. Si avvicina la boa di metà campionato, gli umbri possono ancora sperare perché nelle quattro gare che rimangono da qui alla fine del girone d’andata ci saranno tanti scontri diretti tra le formazioni che li precedono. Occorre però concentrarsi sulla gara in questione, i padroni di casa infatti vengono da un successo strabiliante avendo mietuto una vittima illustre come Modena, ragion per cui hanno quantomeno le stesse probabilità di vittoria. I lombardi allenati da Angel Miguel Falasca sono dunque un cliente ostico, avendo delle caratteristiche di omogeneità che non lasciano trasparire particolari punti di forza o di debolezza, si capisce pertanto che i bianconeri avranno di sicuro del filo da torcere. Il terminale più prolifico sino ad ora è lo schiacciatore tedesco Christian Fromm, ex di turno insieme al centrale Thomas Beretta e al palleggiatore Nicola Daldello. Lo staff tecnico perugino ha preparato con cura questo appuntamento, potendo contare su tutta la rosa, il rientro dell’opposto Aleksandar Atanasijevic che fornisce maggior forza alla fase offensiva ed il miglioramento delle condizioni dello schiacciatore Ivan Zaytsev costituiscono la curiosità maggiore per gli amanti delle schiacciate. Nel computo totale degli scontri diretti è in vantaggio Perugia che negli otto precedenti ha ottenuto sei vittorie. Così capitan Emanuele Birarelli alla vigilia: «È un momento sicuramente delicato. Ci dispiace molto per l’esonero di Kovac. Come succede in questi casi paga l’allenatore, ma le colpe vanno equamente divise e tutti potevamo fare meglio. Adesso comincia un’altra avventura. Ci aspetta una gara difficilissima a Monza domenica contro una squadra in grandissima salute. Dobbiamo trovare motivazioni, mettere in campo grande voglia di giocare bene e portare a casa una vittoria che adesso ovviamente ci serve. Speriamo di essere tutti e finalmente al completo perché ancora non lo siamo mai stati e provare a vedere quello che riusciamo a fare con la squadra costruita quest’estate». A caccia di record sono proprio Ivan Zaytsev che con 19 attacchi vincenti toccherebbe quota 2000 punti in in regular season; Simone Buti con 2 battute vincenti siglerebbe 100 ace in campionato, Luciano De Cecco con un 1 muro vincente raggiungerebbe i 200 e Marko Podrascanin con 5 muri arriverebbe a 600. La partita sarà arbitrata dai marchigiani Marco Zavater (RM) ed Armando Simbari (MI). Possibile sestetto Monza: Jovovic ad alzare in diagonale con Hirsch, Beretta e Verhees centrali, Fromm e Botto attaccanti di banda, libero Rizzo. Probabile sestetto Perugia: De Cecco in regia, Atanasijevic opposto, Buti e Podrascanin al centro, Russell e Zaytsev schiacciatori, Bari libero. Nel frattempo la tifoseria organizzata sta pubblicizzando la trasferta di mercoledì in Svizzera, esordio ufficiale dei perugini in champions league, chiunque voglia partecipare può rivolgersi ai Sirmaniaci anche tramite i canali dei social network.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 12, 2016 12:00