Sir Conad Perugia: serve convincere col Molfetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2016 14:00
Buti Simone (riflette)

Simone Buti (foto Lega Volley)

Si torna in campo, la nona giornata di superlega maschile è un turno infrasettimanale e la Sir Safety Conad Perugia lo affronta tra le proprie mura. Mercoledì 9 novembre alle ore 20,30 si torna dunque al Pala-Evangelisti per cercare di ritrovare il sorriso dopo tre turni dal sapore amaro. Se con le tre avversarie di vertice le scusanti sono state buone, contro la Exprivia Molfetta non ce ne possono essere. Il club bianconero nelle ultime ore è stato investito da una serie di notizie che puntavano a destabilizzare l’ambiente, ma le notizie dell’esonero del tecnico Slobodan Kovac si sono rivelate una bufala e sono state stroncate sul nascere. Ormai si va avanti a colpi di scoop anche se non ce ne sono, tutti alla ricerca di colpi giornalistici per acquisire visibilità, a scapito dell’essenza del giornalismo. Detto questo i block devils hanno l’opportunità di riscattarsi prontamente davanti al proprio pubblico e contro i pugliesi che hanno sino ad ora raccolto la metà dei punti in classifica. Le differenze dei valori in campo sembrerebbero sostanziose sulla carta, gli umbri sono però chiamati ad una prova di orgoglio, una reazione che deve convincere e portare tre punti nelle proprie casse. Il morale non è certamente il migliore per i padroni di casa che potranno fare leva però sulla straordinaria condizione del centrale Simone Buti, in grande spolvero in attacco, e confidare sulle capacità del regista Luciano De Cecco che con tre muri toccherà la soglia dei duecento punti nel fondamentale. Dalla parte opposta della rete ci saranno stimoli al massimo dopo l’esordio positivo in panchina di coach Flavio Gulinelli che ha interrotto la serie di quattro sconfitte, i meridionali cercheranno di incidere con l’opposto Giulio Sabbi, secondo miglior realizzatore del campionato, e con lo schiacciatore Joao Rafael De Barros Ferreira, altro terminale pericoloso. La situazione in graduatoria è ancora tutta in divenire, ma i tanti scontri diretti lasciano aperta la speranza di migliorare sensibilmente l’attuale quinta posizione, parte la volata per la conquista dei posti migliori in chiave coppa Italia ed i perugini ora devono dimostrare concretamente che stanno migliorando. Nel computo globale dei precedenti ci sono dieci incontri, otto se li è aggiudicati Perugia, due i successi per Molfetta. A bordo campo saranno ancora gli instancabili Sirmaniaci a sostenere il proprio collettivo con nuove coreografie ma con il classico stile che vuole tutti i presenti colorati di ‘bianco’ sugli spalti. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale a pagamento Sportube.tv mentre la radiocronaca sarà come sempre su Umbria Radio. Perugia: De Cecco – Zaytsev, Buti – Podrascanin, Berger – Russell, Bari (L). All. Slobodan Kovac. Molfetta: Pontes Veloso – Sabbi, Polo – Di Martino, Olteanu – De Barros Ferreira, De Pandis (L). All. Flavio Gulinelli. Arbitri: Gianluca Cappello (SR) e Matteo Cipolla (PA).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2016 14:00