Città di Castello, uomini a Macerata per la sfida in vetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 15, 2016 14:30
Conti Rinaldo

Rinaldo Conti

L’ultima gara dell’anno sarà in terra marchigiana per la Città di Castello Pallavolo nel campionato nazionale di serie B maschile che sabato 17 dicembre alle ore 17,30 gioca nel rettangolo della capolista Medea Montalbano Macerata. I padroni di casa sola l’unica squadra imbattuta del girone; è guidata da Adrian Pablo Pasquali ed ha conquistato otto vittorie su otto gare disputate con ben ventitre punti in classifica. Un risultato ampiamente previsto dagli addetti ai lavori che conferma le grandi qualità di una formazione che in pochi anni ha saputo occupare uno spazio importante in una città simbolo della pallavolo italiana. La squadra non fa mistero di puntare concretamente alla promozione avendo un organico di tutto rispetto a partire dallo schiacciatore calabrese Manuel Bruno, arrivato da Lagonegro, da Emanuele Miscio, regista umbro di Castiglion del Lago, ma ormai marchigiano d’adozione che dopo sei stagioni a Potenza Picena (A2) ha deciso di sposare il progetto di Macerata; dallo schiacciatore ravennate Enrico Scarpi ed a completare un gruppo di prodotti del vivaio come Lorenzo Gemmi, per lui tredici stagioni di serie A, i centrali Daniele Medei e Alex Molinari e l’opposto Leonardo Scuffia, alla loro terza stagione in maglia biancoverde ed il libero Tommaso Cacchiarelli. I tifernati guardano la classifica solo dal basso ed oggi sono quattordici punti sopra la zona salvezza che è l’obiettivo di partenza raggiunto al momento con umiltà e dedizione gara dopo gara. Macerata è solo una tappa, una gara davvero molto difficile in una platea importante e carismatica dove poter giocare fortunatamente liberi da condizionamenti e senza pressioni particolari per cercare di fare bene e divertirsi. Lo schiacciatore Rinaldo Conti, alla terza stagione in maglia biancorossa, afferma: «Siamo quassù in alto dove nessuno si aspettava; rispetto allo scorso campionato abbiamo un anno in più di amalgama insieme ed anche se abbiamo dovuto far fronte ad alcune defezioni del nostro organico stiamo lavorando con molta convinzione riuscendo a trovare forti stimoli e nuovi equilibri; tutti siamo molto più responsabilizzati perché solamente con un gruppo che dall’autostima di squadra riesce a compiere e dare il massimo del massimo; la nostra striscia positiva di sette gare vinte consecutivamente ci dà coraggio per affrontare una squadra esperta e forte e con le credenziali giuste per la vittoria finale del campionato; crediamo in noi stessi, la nostra forza è di non dare mai nulla». Sarà possibile seguire la diretta radio della partita sabato 17 dicembre dalle ore 17,30 su Radio Studio 7, canale 611 digitale terreste (www.Radiostudio7.net). Macerata: Bruno, Scuffia, Molinari, Scarpi, Medei, Miscio, Cacchiarelli (L), Gemmi, Saltarelli, Sarnari, Bizzarri, Molinari. All. Adrian Pablo Pasquali e Mauro Marzi. Città di Castello: Cappelletti, Stoppelli, Conti, Marino, Benedetti, Cerquetti, Lensi (L1), Zangarelli, Marconi, Maracchia, Marsili, Giglio, Pitocchi. Cioffi (L2). All. Marco Bartolini e Michele Menghi. Arbitri: Franco Marinelli e Michele Albergamo.

(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 15, 2016 14:30