Federico Tosi: «Perugia resta concentrata su tutti i versanti»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 2, 2016 15:00
Tosi Federico (allungamento)

Federico Tosi (foto Michele Benda)

È in partenza un nuovo fine settimana di superlega maschile e di grande spettacolo al Pala-Evangelisti con la Sir Safety Conad Perugia. Oggi doppia seduta tecnica per gli uomini di Lorenzo Bernardi che aspettano domenica pomeriggio (si comincia alle ore 18) Milano per l’ultima del girone d’andata. Settimana senza impegni ufficiali per i block-devils con il tecnico bianconero che ha così potuto lavorare con intensità e qualità su diversi aspetti del gioco e dei fondamentali. Da quando siede sulla panchina perugina, ‘Mister Secolo’ ha sempre dovuto concentrare l’attività sul campo con particolare attenzione alle tante partite ufficiali in programma, invece in questi giorni c’è stata la ghiotta occasione per fare il punto con un minimo di tranquillità su tematiche tattiche, su automatismi tra i reparti e sullo sviluppo dei fondamentali. Da oggi però si torna a guardare il calendario che mette sulla strada degli umbri la formazione meneghina di coach Monti. Una formazione, nonostante quello che potrebbe sembrare guardando a classifica, che presenta molta qualità in diversi ruoli e che è guidata in regia dall’enfant prodige Riccardo Sbertoli. Il giovanissimo milanese doc, classe 1998 (diciotto anni compiuti a maggio), si era già messo in evidenza nella passata stagione e quest’anno la società ha deciso di mettere nelle sue mani le chiavi della squadra. Sarà dunque una bella sfida in cabina di regia con Luciano De Cecco. Visti i dieci anni di differenza si potrebbe parlare un po’ dell’allievo che sfida il maestro, ma, battute a parte, sarà molto interessante vedere nelle due metà campo la fantasia e la classe cristallina del giocatore argentino, particolarmente ispirato in questa fase della stagione, ed il talento italiano, palleggiatore preciso e tatticamente già molto bravo oltre che dotato di un servizio al salto particolarmente pericoloso (dieci gli ace finora messi a segno). Sarà domenica anche la partita dell’ex per Federico Tosi che lo scorso anno ha difeso proprio i colori di Milano e che troverà dall’altra parte della rete diversi amici: «È vero conosco diversi giocatori ed ho anche grandi amici lì a Milano con i quali l’anno scorso ho avuto un ottimo rapporto dentro e fuori dal palazzetto. Sono felice di rivederli, mi spiace che finora stiano facendo fatica nonostante secondo me la bella squadra allestita. Purtroppo hanno avuto un po’ di sfortuna, sotto forma di diversi infortuni, che ha condizionato il loro cammino, ma penso che abbiamo tutte le capacità per risalire in classifica. Spero davvero che si riprendano, ma ovviamente a partire dalla prima di ritorno perché domenica noi abbiamo bisogno di continuare la nostra striscia di vittorie ed il nostro momento positivo. E poi un successo domenica ci darebbe ancora più carica per il primo appuntamento del girone di champions league mercoledì ad Ankara, che sarà un bel banco di prova per noi e per nostro lavoro. Per cui contro Milano massima attenzione e soprattutto dobbiamo essere bravi, come nelle ultime gare, anche quando le cose in campo non ci riescono perché abbiamo le qualità per far nostro comunque il set, vedi il secondo parziale di Verona. Ogni giorno andiamo in palestra e lavoriamo duro per crescere e migliorare perché, come dice anche il nostro coach Bernardi, abbiamo ancora parecchi margini di miglioramento».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 2, 2016 15:00