Giulia Kotlar: «Orvieto ha centrato il primo traguardo»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 21, 2016 12:00
Kotlar Giulia

Giulia Kotlar (foto Daniele Ricci)

Per la prima volta nella stagione, e per la prima volta da quando è nella terza categoria nazionale, la Zambelli Orvieto guarda tutte dall’alto e respira l’aria frizzante della vetta. Sono trascorse dieci giornate in serie B1 femminile, superato un terzo della stagione regolare si stanno definendo i valori delle concorrenti ma quattro squadre in tre punti stanno a significare che la lotta sarà davvero serrata. La ex capolista Ravenna, che fino a questo momento della regular season non è mai uscita dal campo a bocca asciutta, contro la compagine umbra ci ha provato ma, pur prolungando la sua striscia positiva, è stata sorpassata al tie-break. Una delle protagoniste del momento magico delle tigri gialloverdi è la centrale Giulia Kotlar, premiata a fine partita come miglior giocatrice in campo: «Ci godiamo il meritato riposo dopo un impegnativo inizio di campionato. Siamo molto contente della nostra reazione e del cambio di passo che abbiamo avuto nel quarto e quinto set che ci ha permesso di portare a casa questa vittoria, ma più importante ancora ci ha rese totalmente consapevoli delle nostre capacità. Siamo state molto determinate ed il premio lo condivido con la squadra perché siamo state brave tutte quante ed abbiamo tirato fuori gli attributi al momento giusto. Ci siamo divertite ed abbiamo fatto gli ultimi due set da paura. È stato faticoso ma siamo riuscite a raggiungere l’obiettivo che ci eravamo prefissate, ossia il raggiungimento della leadership del girone prima della pausa natalizia. Siamo state molto brave e determinate, ma soprattutto ostinate; da questa ultima gara è emerso il nostro atteggiamento, o meglio, il nostro vero atteggiamento perché finalmente siamo riuscite ad esternare e dimostrare una maturità che fino a sabato scorso non era ancora riuscita a venire fuori completamente; abbiamo dato dimostrazione che con la perseveranza il lavoro di squadra ha dato i suoi frutti. Ora avremo qualche giorno di pausa per poi riprendere il discorso da dove l’abbiamo lasciato».
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 21, 2016 12:00